Pubblicato il 27/10/20

RIMPASTO Non un facelift, non un restyling: l'età della seconda generazione si conta ancora in mesi e non in anni. In vista della stagione 2021, Peugeot 2008 semplicemente rimescola le carte e semplifica l'offerta. Dopo 308 e nuove 3008 e 5008, anche il SUV compatto del Leone adotta infatti la nuova strategia di gamma declinata su tre allestimenti con altrettanti pack, ciascuno completo degli accessori che vanno per la maggiore. Tre allestimenti in luogo dei precedenti cinque livelli integrabili da singole opzioni. Novità anche sul fronte motori (diesel). Ma andiamo con ordine.

Nuova Peugeot 2008

UNA E TRINA Nuova 2008 può dunque ora essere acquistati nelle tre versioni Active (clima manuale, cruise control, sedile conducente regolabile in altezza, divano posteriore frazionato 1/3 e 2/3, specchi retrovisori regolabili elettricamente, tergicristallo automatico, volante multifunzione in pelle, sensori di parcheggio posteriori, touchscreen centrale da 7” con Apple CarPlay, Android Auto e Radio DAB), Allure (cerchi in lega da 17”, telecamera di retromarcia a 180°, clima monozona, scelta della modalità di guida, freno di stazionamento elettrico, avviamento senza chiave, piano di carico variabile su due livelli, regolazione in altezza anche per sedile passeggero, cruscotto digitale con head-up display) e GT (accesso e avviamento senza chiave, interni in Alcantara nero, cerchi in lega da 18” e display centrale da 10”). Ad ognuno dei tre allestimenti è poi associato un pack specifico multi-optional.

Nuova Peugeot 2008, gli interni

VANTAGGI L'ottimizzazione della gamma 2008 non solo agevola il cliente nella scelta, ma anche permette di fluidificare la produzione in fabbrica e migliorare la rotazione degli stock, con un benefico effetto sui tempi di consegna. Non ultimo, l'idea di integrare i diversi optional in specifici pack porterà benefici effetti anche in termini di valore residuo: gli esemplari con pack saranno considerati delle vere e proprie versioni e non modelli equipaggiati di pacchetto accessorio.

ORDINI Sempre spalmata sulle motorizzazioni turbo benzina 1.2 PureTech, diesel 1.5 BlueHDi e 100% elettrica (e-2008), la nuova gamma 2008 sostituisce tuttava la variante entry level del propulsore a gasolio (1.5 BlueHDi 100) con un'unità più potente di 10 cv (1.5 BluedHDi 110) omologata Euro 6 e dal costo superiore di soli 300 euro (23.850 euro). A proposito: la nuova release del crossover francese è ordinabile già da fine ottobre 2020, con prezzi che partono dai 21.850 euro di 2008 Active PureTech 100 CV.


TAGS: peugeot peugeot 2008 peugeot 2008 2021 peugeot 2008 active peugeot 2008 allure peugeot 2008 gt