Prova su strada
Nuova Peugeot 2008: la crossover bella da guidare

Nuova Peugeot 2008: la
crossover bella da guidare

Stile, tecnologia, un abitacolo ultramoderno. 4,30 m, 434 l di bagagliaio e un piacere di guida che non ti aspetti da un crossover per famiglia

26 0
Autore:
Marco Rocca

ORA TOCCA A LEI Ormai le sue nuove avversarie si sono presentate: Nissan Juke, Renault Captur, Ford Puma e Skoda Kamiq (tanto per dirne qualcuna). Mancava all’appello solo lei, Peugeot 2008Forte del successo ottenuto, nuova 2008 2020 (e scusate il gioco di numeri) si rinnova da cima a fondo per provare a sottrarre clienti a una concorrenza agguerrita come mai prima d’ora. Se volete sapere quanto sia cambiata, come si guida e che motore scegliere, bè, non resta che fare il punto.

Nuova Peugeot 2008

E' CRESCIUTA TANTO Lo so, l’abbiamo già vista in foto e detto tanto su di lei ma, come al solito, un ripasso delle misure è sempre gradito. La nuova 2008 è cresciuta nelle dimensioni esterne, e tanto: con 4 metri e 30 cm da paraurti a paraurti, primeggia senza diritto di replica sulle rivali sopra citate e, grazie alla larghezza di 177 cm per 155 di altezza, unite al passo di poco superiore ai 2 metri e 60, regala molto più spazio per tutti gli occupanti. Anche il bagagliaio è cresciuto: ben 434 litri, ovvero ben 84 in più del modello precedente. 

LIKE A 3008 L’estetica manco a dirlo è stata completamente stravolta, ora vuole essere un SUV a tutti gli effetti (almeno a detta di Peugeot) facendo il verso alla 3008, anche se nella vista frontale si scorge il deciso richiamo alla 208 con cui condivide la base meccanica, e non solo. Anche l’abitacolo infatti è lo stesso, declinato nell’ormai famosa filosofia i-Cockpit, con volante piccolo nel diametro tagliato sia nella parte alta sia in quella bassa per lasciar posto alla strumentazione posizionata più in alto rispetto alla norma, in modo che visivamente sia al di sopra della corona del volante. 

VOLANTE PICCOLE, PLANCIA IN ALTO La plancia è molto pulita con pochi tasti fisici ma dal design ricercato a pianoforte (come si dice in gergo) e ampio display touchscreen da 10” per la gestione delle funzionalità della vettura compatibile con i protocolli di connessione MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto. Senza dimentica il bellissimo display del cruscotto virtuale. Curati i materiali, come del resto ci ha abituati Peugeot da un po’ di tempo a questa parte con plastiche soft touch sulla plancia e materiali ricercati come l’Alcantara e la pelle in numerose zone dell’abitacolo. 

Nuova Peugeot 2008, gli interni

QUI MOTORI La gamma Peugeot 2008 2020 prevede 4 allestimenti: Active, Allure, GT Line e GT. Tutti disponibili con motori benzina, diesel e full electtric. Nello specifico si può scegliere tra il benzina a 3 cilindri 1.2 turbo Puretech, declinato nella potenze di 100, 130 e 155 cavalli, oppure diesel con il 1.5 BlueHDi, disponibile nelle varianti da 100 e 130 cavalli. Infine l’elettrico della Peugeot e-2008 che può contare su una potenza di 136 cavalli e su una batteria da 50 kWh che offre un’autonomia di 310 km. Il cambio automatico EAT8 è optional sulla Puretech 110 e sulla BlueHDi 130; è invece di serie sulla Puretech 155. 

C'É IL GRIP CONTROL Tutti dotati di tecnologia Stop&Start, i motori a benzina sono omologati Euro6D, quelli a gasolio Euro6 D-TEMP. Come molte sue rivali la 2008 è disponibile solo a trazione anteriore, ma con l’aggiunta dell’esclusivo sistema GripControl di Peugeot: il controllo elettronico della trazione, che agisce sulle pinze dei freni, riesce a garantire una maggior trazione in tutte le condizioni di guida.

ADAS Tutte le versioni offrono diversi aiuti alla guida, a cominciare dalla più economica Active: emergency brake, cicalino acustico di prossimità e rilevamento stanchezza conducente, mantenimento di corsia, rilevamento della velocità massima con riconoscimento dei segnali stradali. Dalla GT Line in poi troviamo il sistema di frenata anticollisione automatico attivo di giorno e di notte e i fari ad alta visibilità. La GT aggiunge il rilevamento dell’angolo cieco e il cruise control adattivo con funzione Stop&Go per potersi muovere in quasi totale autonomia nel traffico.

Nuova Peugeot 2008, anche elettrica

I COLORI Ampia l’offerta delle tinte di carrozzeria che, oltre ai colori tradizionali, mette a disposizione alcuni colori in grado di aggiungere maggiore tonicità allo stile come il Rosso Elixir, il Blu Vertigo (vernice a tre strati) e Orange Fusion, una nuova tinta metallizzata esclusiva per la nuova suv 2008. 

I PREZZI La Peugeot 2008 parte da 21.050 euro per la PureTech 100 S&S Active. Si sale a 22.550 euro per il motore da 130 CV (24.350 con cambio EAT8). 23.050 euro il prezzo della BlueHDi 100 S&S Active. I passaggi agli allestimenti successivi costano 2.200 euro per ogni “scatto”. Per fare un esempio, la PureTech 130 S&S Active costa 22.250 euro, che diventano 24.450 euro per la Allure e 26.650 euro per la GT Line. Più costosa (ma ci sono gli incentivi) la elettrica e-2008, disponibile solo a partire da marzo 2020: i prezzi partono da 38.050 euro per la Active e arrivano a 43.850 per la GT. Ora non mi rimane che darvi le impressioni di guida, rimanete connessi.

CURIOSSISIMO Ero molto curioso di salire a bordo della nuova 2008. Dopo aver provato quasi tutte le sue più recenti concorrenti, mi piaceva l'idea di poter fare un confronto "a caldo" per capire che cosa avessero di nuovo da proporre gli uomini del Leone in tema crossover. La risposta è arrivata dopo pochi chilometri. Ma andiamo con ordine. 

NUOVA CONCEZIONE DI GUIDA C'è poco da fare, all'i-Cockpit bisogna farci l'abitudine e forzarsi a tirare più in basso possibile il volante per godere della migliore visuale possibile sulla nuova strumtazione 3D. All'inizio si rimane un po' spiazzati ma, credetemi, è questioni di pochi attimi. Dopo ci si ritrova immersi in una nuova concezione di guida. 

MANI ALLE 9:15 Il volante piccolo e dal comando diretto aiuta a disegnare traiettorie precise tenendo sempre la classica posizione delle 9:15, anche quando credi di non farcela perché la curva stringe. Sulla nuova 2008 mi ha colpito anche l'assetto. Tendente al morbido, come è giusto che sia per un crossover, se messo alla frusta non concede troppo al rollio pur riuscendo a filtrare in modo superbo buche e asperità del manto anche di una certa importanza. 

COMFORT ACUSTICO DI LIVELLO Senza colpo ferire la nuova 2008 butta giù quello che passa sotto le ruote restituendo un comfort in abitacolo di gran livello. A questo proposito l'insonorizzazione è stata tenuta in alta considerazione dagli uomini Peugeot. Il motore, diesel o benzina che sia, si sente sempre poco in abitacolo cosi come i fruscii aerodinamamici in autostrada, sembre di essere sulla 3008.

CHE COPPIA! Il 1.5 BlueHDi da 130 cavalli che ho in prova, una vecchia conoscenza, offre la giusta spinta quando si chiede potenza. Il lavoro preciso e puntuale del cambio automatico EAT8 a 8 rapporti fa il resto per confermarti che l'accoppiata è di quelle vincenti. Morale della favola? Su un'auto alta da terra e pensata per la famiglia ci si può anche divertire, tanto che in più di un occasione mi è spuntato il sorriso. 
Ecco, questa è la risposta alla domanda su cosa avessero di nuovo da proporre gli uomini del Leone in tema crossover. Non voglio dire che la 2008 sia sportiva e affilata tra le curve come una Lotus Exige, semplicemente offre quel coninvolgimento al volante che per ora la concorrenza non ha.

FORMULA VINCENTE Nella norma i freni che avrei preferito con un comando più diretto. Se forzate l'andatura la potenza decelerante di certo non manca ma va cercata affondando bene il piede. Per il resto credo che la formula 2008 sia di quelle vincenti perché offre spazio, qualità e piacere di guida nelle sembianze di un crossover che facilmente incontrerà i favori del pubblico; c'est plus facile! La prova in video? Clicca qui...


TAGS: peugeot nuova peugeot 2008 listino nuova peugeot 2008 prezzi nuova peugeot 2008 prova su strada

Ordini aperti
Peugeot 2008: visuale di 3/4 anteriore

Peugeot 2008, ordini aperti per il SUV compatto francese

5
Guida all'acquisto
Peugeot 2008 MY2020: vista di 3/4 anteriore

Guida all'acquisto: Peugeot 2008 2020. Prezzi, dotazioni, allestimenti

5
Video
Peugeot 2008 e Nissan Juke 2020 a confronto: il video

Video: nuova Peugeot 2008 e Nissan Juke 2020 a confronto

1 23
Back To Top