Personalizzazioni

Opel Adam: il sistema FlexFix


Avatar di Andrea  Rapelli , il 22/08/12

9 anni fa - La citycar di Russelsheim vira verso la praticità

Ciclisti urbani (e non) unitevi: la Opel Adam avrà il sistema FlexFix, per trasportare fino a due biciclette senza pensieri. La vedremo nel 2013.

SPIZZICHI&BOCCONI La Opel Adam non smette di far parlare di sé: dopo l'uscita delle foto ufficiali e di qualche succosa info tecnica, ora è arrivato il turno del tema praticità. Sì, perché anche la piccolina di Russelsheim avrà il sistema FlexFix integrato nel paraurti posteriore.

VEDI ANCHE



BICI A LA CARTE Flessibilità dei sedili e degli interni qui c'entrano poco: il nome FlexFix sta a significare che la Opel Adam ha in serbo una prelibatezza per i ciclisti. Alla bisogna, infatti, dal fascione posteriore fuoriescemanualmente e senza bisogno di cacciaviti o chiavi inglesi – un portabicicletta, provvisto di serratura e capace di sopportare fino a 30 kg. A parte, non mancherà una struttura aggiuntiva a clip che permetterà di caricare un'ulteriore due ruote, per altri 20 kg.

TUTTO A PORTATA Il pregio principale del FlexFix – spiegano in Opel – sta tutto nella praticità di carico e scarico perché, per fissare la bici alla struttura, basta sollevarla di pochi centimetri. E poi, quando è ripiegato, il sistema scompare nel paraurti. Non è finita: avete bisogno di aprire il portellone e la mountain bike è già fissata? Il FlexFix si piega di qualche grado et voilà, ecco il libero accesso al bagagliaio. Senza dimenticare i chip che aiuteranno (a pagamento) il parcheggio quando si trasporta la propria due ruote preferita.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 22/08/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox