Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: com’è fatto, motori, allestimenti
Novità auto

Nuovo Ford Tourneo Connect: spazioso, 4x4 e non (!) elettrico


Avatar di Claudio Todeschini , il 13/10/21

1 settimana fa - Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: com’è fatto, motori, allestimenti

Ecco il nuovo multispazio Ford derivato da Volkswagen Caddy: motori diesel e benzina, trazione integrale e tanti sistemi di assistenza alla guida

L’attuale multispazio - con linee da monovolume - di Ford ha debuttato nel 2013, ed è stata oggetto di restyling nel 2018. Doveroso, quindi, un rinnovamento completo della gamma. Il nuovo Tourneo Connect è la versione “rimarchiata” Ford del Volkswagen Caddy (che abbiamo provato qualche settimana fa), ed è il primo veicolo nato dall’alleanza tra la casa dell’Ovale Blu e quella di Wolfsburg.

COM’È FATTO FUORI FORD TOURNEO CONNECT 

Al netto di loghi e gruppi ottici, il nuovo multispazio è sostanzialmente identico a Volkswagen Caddy, da cui riprende lo stile pulito e le proporzioni riuscite della carrozzeria. Il frontale è comunque ben caratterizzato, con la grande griglia esagonale Ford e i gruppi ottici a LED che si allungano nella fiancata. Riuscito anche il paraurti, che abbandona il disegno “chiuso” del fratello tedesco e opta per uno stile più sportivo. La fiancata mantiene le profonde nervature che alleggeriscono la linea, e anche al posteriore rimangono gli originali fari a sviluppo verticale. La carrozzeria sarà disponibile in due lunghezze, a cinque e sette posti.

Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la gamma dei tre allestimenti Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la gamma dei tre allestimenti

ATTIVO O SPORTIVO? Come per molti altri modelli Ford, anche Tourneo Connect sarà disponibile nell’allestimento simil-SUV Active, con protezioni in plastica sui parafanghi e sotto i paraurti (in plastica, ma dall’effetto metallico), e griglia anteriore con motivo a nido d’ape. I cerchi in lega da 17 pollici hanno una finitura bicolore, mentre per la carrozzeria sono disponibili dieci colorazioni, tra cui il nuovo Boundless Blue esclusivo per questo allestimento. A questo si affiancano poi altri due allestimenti:

  • Sport: caratterizzato da due strisce che corrono sul cofano, paraurti anteriore inferiore sportivo e cerchi da 17” in lega scura
  • Titanium: numerosi dettagli cromati satinati, vetri posteriori oscurati e cerchi in lega da 16 pollici

COM’È  FATTO DENTRO 

Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: il posto guida Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: il posto guida

L’interno è lo stesso di Volkswagen Caddy, da cui eredita la plancia più pratica che moderna, con lo schermo dell’infotainment da 10” leggermente orientato verso il conducente. Su richiesta per gli allestimenti Titanium e Active (e di serie su Sport), il quadro strumenti può essere digitale, con schermo da 10,25”. Optional anche il navigatore connesso, con aggiornamenti online delle mappe, rapporti sul traffico e calcolo di percorsi alternativi.

VEDI ANCHE



PRATICA E SPAZIOSA Da buona multispazio, Ford Tourneo Connect offre grandi porte laterali scorrevoli sui due lati, ed è ricca di soluzioni pratiche e comode per migliorare la praticità a bordo, grazie a numerosi portabicchieri, scomparti e prese di ricarica. Su richiesta il tetto panoramico in vetro e il clima bizona. Le versioni Titanium e Active possono avere i sedili anteriori ergonomici con supporto estendibile per le gambe e la regolazione lombare elettrica a quattro vie certificata AGR.

Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Titanium, 3/4 posteriore Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Titanium, 3/4 posteriore

DA SETTE POSTI A UNO Entrambe le varianti di carrozzeria possono avere sette posti. La seconda e terza fila di sedili possono essere reclinate o addirittura rimosse, così da ottenere il massimo della capacità di carico disponibile. Lo schienale del passeggero può essere ripiegato in avanti, creando uno spazio che consente di caricare oggetti lunghi fino a tre metri. Il volume di carico utile con i sedili abbassati è di 3,1 metri cubi per il modello più lungo, e di 2,6 metri cubi in quello più corto. In questa configurazione, la lunghezza di carico massima è di 2.265 mm dietro la prima fila di sedili, di 1.452 mm dietro la seconda e 629 mm dietro la terza per le varianti L2 (che diventano di 1.913 mm, 1100 mm e 317 mm per le varianti più corte L1).

Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Active, 3/4 posteriore Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Active, 3/4 posteriore

APP FORDPASS Come tutte le Ford più moderne, anche Tourneo Connect può essere collegato alla app Fordpass per smartphone, che permette di controllare:

  • Stato di luci, finestrini e porte
  • Bloccaggio e sbloccaggio del veicolo
  • Posizione del veicolo e posizione del parcheggio, inclusi indirizzo e tempo di sosta
  • Consumo medio di carburante
  • Rapporto sullo stato del veicolo per la manutenzione

ADAS E AIUTI ALLA GUIDA 

Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Titanium, 3/4 anteriore Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Titanium, 3/4 anteriore

Uno dei più rilevanti passi avanti di Tourneo Connect rispetto alla generazione che sostituisce è quello relativo ai livelli di assistenza alla guida. Tra quelli disponibili di serie e quelli su richiesta, sono ben diciannove gli ADAS della nuova multispazio dell’Ovale Blu. Su tutti i modelli troviamo:

  • Assistenza pre-collisione con frenata d'emergenza automatica 
  • Freno a mano elettronico (con funzione Auto Hold)
  • Sistema di mantenimento della corsia (Lane-Keeping System)
  • Allarme conducente (Driver Alert)
  • Controllo della velocità di crociera (Cruise Control)
  • Sistema di limitazione della velocità regolabile (Adjustable Speed Limiting System)
  • Assistenza alle partenze in salita (Hill Start Assist)
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori

ADAS A RICHIESTA Disponibili su richiesta invece il cruise control adattivo, il mantenimento di corsia, il riconoscimento dei segnali stradali, il monitoraggio dell’angolo cieco e l’allerta per gli attraversamenti agli incroci. A questo si aggiungono anche l’assistente di parcheggio (negli spazi perpendicolari e paralleli) e quello all’uso del rimorchio in manovra. Di serie sull’allestimento Sport e optional per gli altri i fari a LED attivi che modificano il fascio e la luminosità per ottimizzare la visibilità e ridurre l'abbagliamento.

MOTORIZZAZIONI DI FORD TOURNEO CONNECT

Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Active, visuale laterale Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: la versione Active, visuale laterale

Tre le motorizzazioni disponibili al lancio, tutte di derivazione Volkswagen: 

  • Benzina da 1,5 litri EcoBoost da 114 CV e 220 Nm di coppia 
  • Diesel da 2 litri EcoBlue da 122 CV e 320 Nm di coppia
  • Diesel da 2 litri Ecoblue da 112 CV e 280 Nm di coppia

Su richiesta disponibile anche il cambio automatico a doppia frizione PowerShift (il nome che Ford ha dato al DSG Volkswagen), per tutte le motorizzazioni e varianti di carrozzeria. Per la prima volta su Tourneo Connect è disponibile anche la trazione integrale, solo per il modello EcoBlue da 122 CV con cambio manuale a sei velocità.

QUANTO COSTA, QUANDO ARRIVA

Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: gli interni Nuovo Ford Tourneo Connect 2021: gli interni

Non esiste ancora un listino ufficiale, ma possiamo immaginare che i prezzi saranno molto simili a quelli di Volkswagen Caddy, che attacca a 25.940 euro per il 1.5 da 114 CV. Il multispazio Ford sarà ordinabile dall’inizio del 2022, con le prime consegne previste a primavera.

PATTO FORD-VOLKSWAGEN

Ford Tourneo Connect sarà costruito nella stessa fabbrica di Poznan, in Polonia, da cui già esce il nuovo VW Caddy. L’accordo tra le due case, annunciato nel 2019, prevede la condivisione di know-how e piattaforme per lo sviluppo congiunto di veicoli commerciali e derivati (come il Tourneo Connect, da cui discenderà in futuro anche la versione Van senza finestrini), ma anche di tecnologie di guida autonoma e auto elettriche. La notizia è di qualche mese fa: la prossima auto elettrica di Ford sarà realizzata sul pianale MEB di Volkswagen, già visto in tanti modelli elettrici del gruppo tedesco, dalla prima ID.3 ai più recenti Cupra Born, Skoda Enyaq e Audi Q4 e-tron.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 13/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox