Autore:
Lorenzo Centenari

THE DEAL Un tassello dopo l'altro, il Gigante prende forma. Nessuna fusione, nessuna partecipazione incrociata come accade in altre circostanze. Ford e Gruppo Volkswagen restano due Costruttori indipendenti. Ma sempre più interconnessi. Dopo la partnership su pickup e veicoli commerciali, le parti trovano l'intesa ora anche sugli investimenti in altri due settori chiave del futuro: auto elettrica, auto a guida autonoma. Proprio allo scopo di imprimere alla ricerca su self driving car e temi affini, Volkswagen affianca dunque Ford nell’investimento in Argo AI, azienda di piattaforme per veicoli a guida autonoma valutata oltre 7 miliardi di dollari. Non proprio una start-up, insomma. E non è finita qui.

FORDSWAGEN In base agli accordi, Ford sarà anche il primo marchio esterno a utilizzare la piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen, in particolare l'architettura specifica per i veicoli elettrici. Orizzonte 2023: per qella data sarà pronta la prima Ford di grande serie basata su pianale Volkswagen. E hai detto niente: si è mai visto in guerra un ufficiale prestare al nemico la tecnologia dei proprio carri o aeroplani? Altro che dazi incrociati, tra le due sponde dell'Oceano scoppiano pace e spirito di collaborazione. L'avversario da sconfiggere, evidentemente oggi è un altro. Forse, chissà, l'alleanza serve a contrastare un'offensiva che parte dal cuore dell'Asia...

GLI ARGONAUTI Il Gruppo Volkswagen investirà dunque 2,6 miliardi di dollari in Argo AI tramite 1 miliardo di dollari di fondi e il conferimento della propria divisione Autonomous Intelligent Driving (AID), 1,6 miliardi di dollari di valutazione e oltre 200 collaboratori, la maggior parte dei quali già impegnati nello sviluppo di tecnologie di guida autonoma sulle auto del Gruppo. Nell’ambito dell’operazione, Volkswagen acquisterà inoltre da Ford azioni Argo AI per 500 milioni di dollari in tre anni. Dell’investimento di 1 miliardo di dollari precedentemente annunciato, Ford investirà i rimanenti 600 milioni di dollari proprio in Argo AI. L'infografica aiuta a capire.

ABOUT ARGO AI Fondata a Pittsburgh nel 2017, Argo AI è il partner migliore sulla piazza: la sua mission, lo sviluppo di un sistema a guida autonoma Livello 4 idoneo sia per l’utilizzo nel ride sharing, sia per servizi di consegna merci in aree urbane ad alta densità. Quanto all'elettrico: Ford prevede di consegnare in Europa più di 600.000 veicoli basati sulla piattaforma MEB in sei anni, mentre un secondo modello Ford è in fase di discussione. L’utilizzo della piattaforma MEB rientra in un investimento di oltre 11,5 miliardi di dollari in veicoli elettrici a livello mondiale. 12 luglio 2019: ancora non lo sappiamo, ma una data che nella storia dell'auto potrebbe coincidere con una pietra miliare.


TAGS: auto elettrica guida autonoma piattaforma MEB alleanza ford volkswagen argo AI