Pubblicato il 03/05/21

ACCORDO FRA COLOSSI La collaborazione fra i due giganti automobilistici Ford e Volkswagen è conosciuta almeno fin dall’anno scorso, quando i due costruttori hanno ufficializzato l’unione delle loro forze per costruire insieme non meno di otto milioni di esemplari fra pick-up e mezzi commerciali. Ma non sarà unicamente su questo tipo di vicoli che i due partner condivideranno la loro esperienza. Notizie dall’universo Ford ci danno in via di definizione un accordo che darà accesso alla Casa americana alla tecnologia elettrica di Volkswagen necessaria per sviluppare un secondo modello Ford a zero emissioni, che sarà venduto sul mercato europeo.

Accordo Ford Volkswagen: arriverà un nuovo modello elettrico Ford su piattaforma MEB di VW 

FORD NON PUNTA SOLO SULLA MACH-E Ford ha da poco fatto entrare in listino il crossover Mustang Mach-E in Europa, ma secondo quanto riportato dal sito web Automotive News Europe, nelle prossime due settimane potrebbe essere raggiunto un altro accordo che permetterebbe a Ford l'utilizzo della piattaforma MEB di Volkswagen. La piattaforma MEB è alla base di numerosi veicoli elettrici del gruppo tedesco, tra cui il crossover ID.4, la berlina ID.3 e la nuova Audi Q4 e-tron. I veicoli costruiti con l’architettura MEB hanno mostrato un ottimo bilanciamento fra prestazioni, autonomia, piacere di guida, comfort e sicurezza in caso di incidente. “Come abbiamo detto in precedenza, esiste il potenziale per un secondo veicolo completamente elettrico basato sulla piattaforma MEB da costruire a Colonia, e questo è ancora allo studio”, ha affermato Ford Europa in un comunicato.

Accordo Ford Volkswagen: la VW ID.3 costruita sulla piattaforma MEB

Detto questo, bisogna aggiungere che l'utilizzo della piattaforma VW presenta numerosi vantaggi per la Casa americana. Per esempio, significa ridurre drasticamente i costi di sviluppo dei futuri veicoli elettrici, essendo potenzialmente in grado di introdurre modelli inediti sul mercato più rapidamente. Tuttavia, non abbiamo ancora molte notizie sul modello Ford 100% elettrico che utilizzerà la piattaforma MEB oltre al fatto che dovrebbe essere lanciato nel 2023.

Accordo Ford Volkswagen: il SUV elettrico Audi Q4 e-tron

LA PIATTAFORMA ORIGINALE SERVIRÀ ANCORA Ma, l'uso di questa architettura non significa che la piattaforma Global Electrified 1 (GE1) usata per la Mustang Mach-E non verrà sfruttata su altri modelli della Casa americana. Alla fine del 2020 rumor da Detroit hanno confermato che un’altra auto basata sulla piattaforma GE1 uscirà dalla catena di montaggio della stessa fabbrica messicana dove viene costruita la Mach-E. Per adesso le notizie finiscono qui. Inevitabile attendere i prossimi mesi per saperne di più, ma se uno dei nuovi modelli elettrici Ford basati sulla piattaforma GE1 oppure sulla MEB sarà competitivo come la Mach-E, gli americani potrebbero diventare un ottimo player nel segmento dei veicoli a zero emissioni, allargando la gamma con modelli più accessibili rispetto al crossover attualmente in vendita.


TAGS: ford volkswagen auto elettriche piattaforma MEB partnership ford volkswagen collaborazione ford volkswagen