Pubblicato il 21/04/21

IN MEDIO STAT VIRTUS L'abitabilità di un'Audi Q7 e il bagagliaio di un'Audi Q5, nelle dimensioni – e nel prezzo – di un'Audi Q3: ecco cosa promette la Casa di Ingolstadt per nuova Audi Q4 e-tron, il suo primo SUV compatto con architettura 100% elettrica. L'ho vista dal vivo in anteprima: vi racconto (anche in video) com'è fatta dentro e fuori e quali sensazioni mi ha trasmesso.


Audi Q4 e-tron

LE DUE VERSIONI

Con un prezzo d'attacco di 45.700 euro prima ancora di applicare eventuali incentivi ed ecobonus, la nuova Q4 e-tron non è certo un modello per tutti, ma ha comunque un vantaggio di circa 6.000 euro sulla Mercedes EQA, la sua rivale naturale. Proposta sia con carrozzeria da crossover classico sia in versione Sportback, Audi Q4 e-tron reinterpreta il family feeling del Marchio con un frontale alto e massiccio e linee sinuose e aerodinamiche. Non solo per questioni di look, ma anche a vantaggio dell'efficienza. Non a caso, entrambe le versioni hanno il fondo piatto, a dare un Cx di 0,28 per la classica e 0,26 per la Sportback, che guadagna così una decina di chilometri di autonomia rispetto alla sorella.

DESIGN Dinamica la fiancata, specie se la sciancratura è sottolineata dalla finitura bicolore del sottoporta a richiesta, mentre i montanti del parabrezza molto inclinati donano slancio e sportività. Sulla Sportback, poi, il lunotto è tagliato in due da un vistoso spoiler: un dettaglio che richiama alla memoria la rivoluzionaria citycar Audi A2 in alluminio del 1999Il vezzo? L'inedita firma luminosa frontale, configurabile secondo 4 diversi schemi di accensione delle luci diurne DRL: per farsi riconoscere anche al buio. Si tratta di una delle famose Functions on Demand, ossia dotazioni presenti di serie su tutte le auto, ma non attive, che si possono attivare a tempo con un'offerta pay per use.

IN CIFRE Dimensioni da Audi Q3, dicevamo, e su questo ci siamo quasi. Audi Q4 e-tron è lunga una decina di centimetri in più, ossia 4 metri e 59, e il bagagliaio della Q4 classica è effettivamente identico a quello della Q5 con tutti i sedili in posizione. La capacità è di 520 litri, che diventano 1.490 litri con i sedili posteriori reclinati. Per la Sportback il volume va da 535 a 1.460 litriQuanto al confronto con Q7 – che ricordo è un'auto di oltre 5 metri – almeno una cosa è certa: su Q4 e-tron le bevande stanno addirittura più comode. Infatti i 4 portabicchieri nella parte alta dei pannelli porta non si accontentano di ospitare solo bicchieri e lattine, ma addirittura bottiglie da un litro. E i vani portaoggetti in abitacolo hanno una capienza di 25 litri totali.

GLI INTERNI

Gli interni sono inconfondibilmente in stile Audi, ma con alcuni elementi di novità. La console centrale libera molto spazio tra i sedili, mentre la plancia ha volumi importanti ed è molto movimentata, fortemente orientata verso il guidatore: in questo modo tende un po' a escludere il passeggero. Le ampie ed estese griglie, oltre a integrare efficacemente le prese d'aria, aggiungono un tocco dal vago sapore rétro. Morbidi i materiali nella parte superiore della plancia, mentre più in basso dominano plastiche dure. Specie nei pannelli porta, dove il rivestimento soft touch è solo parziale, all'altezza dei poggiabraccio. A richiesta sono disponibili decorazioni per i pannelli porta e rivestimenti dei sedili in materiale riciclato: ciascuna seduta equivale a 26 bottiglie di plastica riciclate.

Audi Q4 e-tron, l'head-up display a realtà aumentata

HI-TECH SUV Tra le novità, a bordo spicca lo head up display in realtà aumentata, fornito a richiesta, che sovrappone al mondo reale le indicazioni virtuali del navigatore e dei sistemi di assistenza: per renderle più precise e facili da interpretare. I comandi puntano molto sulla voce e sul touch: quello del display a centro plancia, che può raggiungere gli 11,6 pollici, la misura più ampia adottata finora da Audi. Sulle razze del volante ci sono comandi a sfioramento, con tanto di swipe come gli schermi degli smartphone. Eleganti, ma penso che mi mancheranno rotelline e pulsanti veri.

AUTONOMIA E PRESTAZIONI

Due i tagli: 52 kWh netti per la Audi Q4 35 e-tron e 77 kWh per Audi Q4 40 e Q4 50, con autonomie massime che vanno da 341 a 520 km secondo la versione. Attenzione, in tutti i casi parliamo delle autonomie massime dichiarate: se facciamo i conti con la capacità delle batterie e i consumi nel ciclo misto WLTP, il più attendibile, vediamo che le varianti di Q4 35 potrebbero fare attorno a 290 km, la 40 permette una stima di circa 420 km e le Q4 50 standard e Sportback potrebbero consentire medie sui 400 km nel mondo reale.

MOTORI Q4 35 e 40 e-tron hanno la trazione posteriore con, rispettivamente, 170 o 204 CV per 310 Nm di coppia. Q4 45 quattro e Q 50 quattro hanno un motore elettrico in più all'anteriore, a dare la trazione integrale, con la versione top che sviluppa 299 CV e 460 Nm di coppia. 160 km/h è la velocità massima per le Q4 a trazione posteriore, che accelerano da 0 a 100 km/h in 9 o 8,5 secondi rispettivamente; 180 km/h e 6,2 secondi sono invece i numeri della Q4 50 e-tron quattro.

Audi Q4 e-tron Sportback

RICARICARE Per una ricarica completa in garage, con una wallbox di potenza adeguata, dovrebbero bastare circa 7 ore con tutte le versioni. Il modello base accetta corrente alternata a 7,4 kW e le altre due versioni ricaricano fino a 11 kW. 100 o 125 kW le rispettive potenze assorbite in corrente continua: in quest'ultimo modo, dalle colonnine compatibili, si possono recuperare fino a 130 km di autonomia in una decina di minuti.

PREZZI, ARRIVO, NOLEGGIO

ACQUISTO... Audi Q4 e-tron arriverà a giugno e le prime versioni disponibili saranno quelle con 170 o 204 CV. I prezzi vanno da 45.700 euro della Q4 45 e-tron a 62.100 euro della Q4 50 e-tron quattro, passando per i 51.100 euro della 40 e-tron e i 54.350 euro della 45 e-tron quattro. Le versioni Sportback seguiranno in estate a circa 2.000 euro in più. Due le edizioni speciali per il lancio, chiamate Edition One, con dotazione particolarmente rica e colori specifici, con un sovrapprezzo di 6.195 euro rispetto al listino.

...O NOLEGGIO? Interessante la formula a noleggio all inclusive, che per 499 euro al mese, per 36 mesi e 45.000 km, con valore residuo del 59 %, comprende una card che semplifica la ricarica, dando accesso a tariffe agevolate a 213.000 stazioni in UE, di cui 15.000 in Italia. E inclusi nel prezzo prevede la wallbox domestica con Enel X e un assistente personale in carne e ossa, che per un anno sarà a vostra disposizione H24 per rispondere a qualunque domanda.

IL PRIMO CONTATTO IN VIDEO

Clicca Play qui sotto e di nuova Audi Q4 e-tron scopri design, dettagli interni, soluzioni di motori e batterie, infine formule di acquisto e di noleggio nella nostra video anteprima.


TAGS: suv compatto suv elettrico Audi Q4 e-tron Sportback audi q4 e-tron audi q4 e-tron video