Autore:
Luca Cereda

DOPPIO FIOCCO ROSA Queste immagini sono solo il primo assaggio. Il piatto principale verrà servito il 18 maggio prossimo, a Goteborg. Due novità importanti in casa Volvo in arrivo: la nuova V40 e l’inedita XC40, una crossover nata sulla stessa base della compatta. Entrambe probabilmente saranno presentate ancora allo stadio concept, considerato anche che la V40 ha appena subito un leggero restyling.

VOLVO DUEPUNTOZERO Già dal teaser, però, è chiara la strada intrapresa. La nuova Volvo V40 staccherà di netto col passato: “Not your daddy’s Volvo” (non la Volvo di tuo padre) – annunciano gli svedesi – indistruttibile, sì, ma forse troppo sobria e razionale. Il faro con firma a LED della forma del martello di Thor è il biglietto da visita e al contempo una sorta di cauzione, per garantire che anche sulla piccola di Casa ritroveremo lo stile moderno e hi-tech delle nuove XC90 e S90.

ANCHE A TRE CILINDRI Tanto la nuova V40 quanto la crossover XC40 saranno costruite su una piattaforma nuova di zecca, una base modulare realizzata con Geely, proprietario cinese del marchio. La modularità dovrebbe consentire alla piattaforma di nuova generazione di ospitare, oltre a una gamma di motori a tre (novità) e quattro cilindri turbo, sistemi di propulsione ibrida plug-in o elettrica, che forse non usciranno subitissimo. Alle viste c’è anche una possibile declinazione berlina della V40, pronta a sfidare Mercedes CLA e, soprattutto, Audi A3 Sedan.       


TAGS: volvo xc40 volvo v40 2017 nuova volvo v40 nuova volvo v40 concept