Pubblicato il 30/06/20

OPEL MOKKA 2021, CAMBIA TUTTO. ESTERNI, INTERNI, TECNOLOGIA

Arriva l'estate, arriva pure lui, il Suv compatto più atteso del momento. E tutto si può dire, di nuova Opel Mokka, tranne che non sia un modello 100% rivoluzionario, oltre che (anche) 100% elettrico. Abbiamo foto e dati tecnici, non abbiamo ancora l'auto in carne ed ossa: gli ordini partiranno a luglio-agosto, per le consegne occorre invece attendere il 2021. Nel frattempo, abituiamoci a un crossover che con l'antenata taglia i ponti in modo drastico.

Nuova Opel Mokka

OPEL MOKKA 2021: GLI ESTERNI

Nonostante un passo leggermente più lungo (+2 mm), nuova Mokka è più corta di 12,5 cm rispetto alla generazione precedente (4,15 metri), tuttavia il bagagliaio conserva una capienza simile (350 litri). Ma è il design, che con la Mokka che conoscevamo c'entra poco o niente: differenti le proporzioni (sbalzi brevi, carreggiata larga), linea del tettuccio arcuata, soprattutto un look frontale più virile e al tempo stesso raffinato. La piattaforma multienergia CMP (Common Modular Platform) è la stessa di nuova Opel Corsa e di nuove Peugeot 208 e 2008, un sistema modulare leggero (-120 kg) ed efficiente che si adatta sia alle soluzioni più tradizionali, con motori diesel e benzina, sia consente l'uso di una trasmissione elettrica, con batterie sotto il pianale. Devi solo scegliere.

OPEL MOKKA 2021: GLI INTERNI

Nuova Mokka (senza più la X) prima auto del Fulmine a indossare l'Opel Vizor, un musetto che è tutto un programma, nuova Mokka anche primo modello della Casa a digitalizzare a più non posso l'abitacolo: Opel Pure Panel uguale nessun display analogico, bensì un cruscotto che in senso orizzontale integra due display widescreen, col quadro strumenti di dimensione di 12 pollici. Superfici estramente pulite, ma non mancano pulsanti di controllo per le funzioni essenziali, così da evitare laboriose esplorazioni nei sottomenu. Anche il design della console centrale è stato ripulito in modo impressionante: grazie al freno di stazionamento elettrico e alla nuova leva del cambio, nessun elemento sporgente disturba la purezza del design.

Nuova Opel Mokka, gli interni

OPEL MOKKA 2021: NUOVE TECNOLOGIE

Disponibili i sistemi multimediali Radio e Multimedia Navi con touchscreen a colori da 7 pollici e il sistema top di gamma Multimedia Navi Pro con touchscreen a colori da 10 pollici ad alta risoluzione, ciascuno di essi compatibile con Apple CarPlay e Android Auto con controllo vocale integrato. Tra le tecnologie di assistenza alla guida, nuova Mokka pesca l'ACC (Advanced Cruise Control) con stop and go (combinazione di cruise control adattivo anche a basse velocità e mantenimento del centro della corsia), i fari a matrice IntelliLux LED con 14 elementi (eliminano l’abbagliamento degli altri utenti in modo automatico), riconoscimento segnali stradali e telecamera posteriore per la visione panoramica a 180 gradi.

Opel Mokka 2021, anche 100% elettrica

OPEL MOKKA 2021: ANCHE ELETTRICA

Oltre alle versioni diesel e benzina, per la prima volta nella storia di Opel nuova Mokka sarà dunque disponibile fin dal lancio con una motorizzazione completamente elettrica. Motore da 136 cv di potenza e 260 Nm di coppia istantanea, batterie da 50 kWh, autonomia calcolata in 322 km (ciclo WLTP), ricarica rapida DC (corrente continua) da 100 kW, che consente di recuperare l'80% della batteria in soli 30 minuti.


TAGS: opel opel mokka suv elettrico nuova opel mokka opel mokka 2021