Pubblicato il 20/02/2019 ore 10:00

PROTO-OPEL Sarebbe bello che un giorno la potessimo guidare esattamente così, come la vedete in foto. E invece qualche dettaglio dovrà pur sparire, in favore di soluzioni più tradizionali. Ad Opel GT X Experimental mancano persino gli specchietti retrovisori esterni, sostituiti da mini-telecamere a scomparsa. Dopotutto, a Russelsheim non fanno mistero di intendere il loro avveniristico prototipo esclusivamente come un'anteprima grafica dei propri modelli futuri. A propulsione rigorosamente elettrica, Opel GT X non è in realtà nemmeno destinato alla produzione in serie: è un protomodello, e se lo scopo era attirare l'attenzione, ci è riuscito.

PACE! A VOI La GT X Experimental viene classificata dalla stessa Opel come un grintoso Suv coupé a cui tutta la nuova gamma si ispirerà nel prossimo futuro. C'è da aspettarsi quindi un implemento della gamma a zero emissioni (il piano PACE! prevede una versione elettrica per ciascun modello Opel entro il 2024) e un alto tasso di tecnologia, ma a quanto pare anche dal design piuttosto audace. Un esempio per tutti? La nuova Opel Corsa sarà la più tecnologica di sempre con l'opportunità di avere in dotazione, optional, i fari a matrice di LED (rarità tecnologica riservata alle ammiraglie alto di gamma) e sarà venduta inizialmente solo nella sua versione 100% elettrica. Sulla nuova utilitaria è già chiaro il richiamo al frontale della GT X, ribattezzato Vizor, con la griglia più sottile e i fari a "L" rovesciata tratto distintivo del nuovo family feeling di Opel.

SHOCK DESIGN Opel GT X Experimental è un Suv compatto, lungo solo 406 cm, costruito su un’architettura leggera e aggrappato a terra tramite cerchi da 17 pollici. Esatto, le ruote sembrano molto più grandi: cerchi da 17" aumentano invece il comfort su strada, e al tempo stesso deliziano il profilo laterale, niente maniglie e portiere che si aprono ad armadio fino a 90 gradi, senza alcun montante centrale di sostegno. Nel complesso, la sua silhouette esprime tagli decisi e si riconosce per la netta separazione grafica tra le zone superiori e quelle inferiori. In basso, la GT X è dipinta in un luminoso grigio chiaro, mentre tutta la parte superiore (cofano, finestrini e tettuccio compresi) sono color blu notte.

PUNTI CARDINALI La GT X Experimental riprende in chiave moderna un concetto molto caro a Opel, già visto sulla prima serie della Manta del 1970. Si chiama “Bussola” ed è un effetto che organizza gli elementi stilistici lungo due assi che si incrociano sul "Blitz", il classico logo Opel a forma di Fulmine. La piega centrale del cofano forma l’asse verticale, che prosegue sotto al Blitz, mentre i gruppi ottici anteriori rappresentano l’asse orizzontale. Con il logo Opel posto all’intersezione di queste due linee. La Bussola Opel è presente anche al posteriore dove la linea orizzontale delle luci ad ala e quella verticale che parte dall'antenna a forma di pinna sul tetto fino alla piega che divide il paraurti, focalizzano l'attenzione sul logo Opel.

DETOX VISIVO L'abitacolo della Opel GT X Experimental segue gli stessi principi della carrozzeria, adottando cioè un approccio di disintossicazione visiva e digitale. Circondati dal parabrezza panoramico e dai finestrini laterali continui, gli interni disegnano forme slanciate e accolgono soluzioni fortemente innovative: come il cruscotto racchiuso in un solo modulo che ricorda il Vizor Opel, ossia il “Pure Panel” Opel. Un unico, largo schermo permette a chi guida di avere accesso a tutte le informazioni necessarie, eliminando qualsiasi potenziale fonte di distrazione.

SEMI-AUTONOMOUS SUV Due parole, infine, sulla dinamica: GT X Experimental è una vettura elettrica la cui potenza viene generata da una compatta batteria agli ioni di litio di ultima generazione da 50 kWh con ricarica induttiva. Pertanto l’area che precedentemente conteneva la griglia non deve più consentire l’ingresso di un flusso di aria fresca nel vano motore. Opel GT X non pretende di offrire una guida completamente autonoma, limitandosi a un autonomous driving di Livello 3. A sedersi ai comandi, ci sarà ancora più gusto.


TAGS: opel concept car auto elettrica suv coupé opel gt x experimental