Autore:
La Redazione

NEW DEAL Dimenticate la Opel Corsa che tutti conosciamo, in particolare l'ultima costruita sul pianale della Grande Punto. Dal 2019 si cambia, e lo si fa all'insegna della nuova piattaforma PSA, struttura che sulla sub-compatta tedesca porterà importanti novità. A cominciare dai motori, passando per le dimensioni, il design e la carrozzeria, che dal prossimo giro di giostra sarà solamente a 5 porte. Infine, il peso. La vedremo nel corso dell'estate, quando apriranno gli ordini. A inaugurare le danze sarà Corsa elettrica, prenotabile esclusivamente online. Prime consegne invece ad autunno 2019. Punti di forza? La tecnologia.

IL PRIMO TEASER Almeno questo lasciava intendere il primo teaser ufficiale diffuso dalla Casa, un'immagine del faro abbastanza inequivocabile: nuova Corsa proporrà, quasi certamente come optional, i fari a matrice di LED IntelliLux. Una rarità nel segmento delle utilitarie, tant'è che Opel stessa, finora, ha riservato questa tecnologia ad auto di segmento superiore, come Astra e Insignia. 

COM'E' Gemella di Peugeot 208 2019, nuova Opel Corsa avrà dimensioni simili, e lo si evince anche dalle "false" foto spia diffuse ufficialmente dalla Casa stessa (vedi gallery), immagini scattate nei suggestivi scenari del Circolo Polare e del Centro di collaudo Opel di Dudenhofen. E siccome per la francesina non è previsto un allungamento significativo rispetto ai 4 metri (scarsi) attuali, anche la Corsa dovrebbe orbitare intorno ai 4 metri: 4,06 m, riporta una nota anticipatoria. Cresce la lunghezza, calano (drasticamente) le masse: nuova Corsa scenderà sotto la magica soglia dei 1.000 kg (980 kg), risultando così più leggera del 10% (vedi infografica). Gli interni riceveranno invece l'impronta della 208: più nel design, che non nelle finiture. Ci aspettiamo un abitacolo meno ricercato rispetto alla Peugeot, ma più attenzione all'ergonomia e alla praticità, oltre che ai servizi di connettività dell'infotainmet.

MOTORI Il cambiamento più interessante riguarda certamente la gamma motori della Opel Corsa 2019, composta da propulsori tutti nuovi e, in larga parte, di derivazione PSA. Saranno gli stessi della 208, ovvero tre cilindri turbo benzina con potenze fino a 110 cv e 1.5 diesel da 100 cv. Ciò significa che la Corsa continuerà, malgrado tutto, a puntare sul gasolio, mentre proprio con l'arrivo delle motorizzazioni francesi non dovrebbe più figurare a listino la Corsa GPL.

ANCHE ELETTRICA E SPORTIVA Non mancheranno, invece, le declinazioni sportive: Corsa GSi e Corsa OPC. A loro dovrebbe toccare un 1.6 benzina turbo progettato da Opel, mentre in concomitanza col debutto della versione standard, già è programmata anche l'uscita di una Opel Corsa elettrica, subito a ruota della e-208. Si dovrebbe chiamare Corsa F (o eCorsa?) e, come la cugina francese, essere spinta da un motore elettrico montato all'anteriore, accreditato di una potenza intorno ai 135 cv e di una coppia di 260 Nm. L'autonomia? Se la batteria sarà di capacità identica alla Peugeot (50 kWh), i chilometri percorribili con un singolo ciclo di carica saranno oltre 300 (omologati WLTP).

PREZZO? Alla luce del posizionamento rivisto e degli interni meno ricchi, è probabile che il prezzo della nuova Opel Corsa sarà un po' più basso di quello della Peugeot 208 2019 di un migliaio di euro. Aspettiamoci dunque una gamma a partire da circa 14.000 euro


TAGS: opel opel corsa novità auto 2019