Autore:
La Redazione

LA STORIA CONTINUA La Patentmotorwagen “System Lutzmann” del 1899, sullo sfondo nell'immagine di copertina, non è messa lì a caso. 120 anni fa nasceva infatti la prima Opel con lo scopo di rendere le innovazioni tecnologiche applicabili alla produzione di serie e le automobili accessibili a un numero più ampio di clienti. Missione che oggi si ripropone la Corsa con una serie speciale, la 120th Anniversary, dai contenuti più ricchi di quanto non dica il prezzo.

UN PO' DI OPTIONAL In attesa del lancio della Opel Corsa 2019, intesa come nuova generazione, la serie attuale si congeda con 120 esemplari in edizione limitata che si posizionano al di sopra dell’allestimento Advance, completi di assistente al parcheggio, cruise control, sedili e volante riscaldabili, tappetini in velour, cerchi in lega e dettagli cromati, come il logo Opel sulle soglie battitacco e la scritta “120th Anniversary”. I prezzi di questa Opel Corsa partono da 15.500 euro per la versione a tre porte con motore 1.2 da 70 cv e cambio manuale.

DIVERRA' ELETTRICA Il tutto in attesa della vera, nuova Opel Corsa, che si paleserà verso la fine dell'anno: la prima costruita su un pianale del Gruppo PSA (lo stesso della prossima 208), proposta solo in versione a cinque porte e pronta per l'elettrificazione. La Corsa elettrica è attesa nel 2020, mentre sotto il cofano delle versioni più tradizionali della compattina tedesca troveremo sia motori turbo benzina, con potenze fino a 110 cv, sia a gasolio, con il 1.5 diesel di Peugeot da 100 cv.

 

 


TAGS: opel opel corsa