Nuova Honda CR-V (2023): come cambia, quando esce in Italia. Video
Novità auto

Ecco nuova Honda CR-V: più tecnologica, più ibrida. Video anteprima


Avatar di Lorenzo Centenari , il 13/07/22

1 mese fa - CR-V sesta edizione dal design semplificato e dagli interni Civic style

CR-V sesta generazione (per ora, negli USA) dal design semplificato e dagli interni Civic style. Sempre full hybrid, ma più potente

Premessa: sì, il SUV di cui in oggetto è proprio nuova Honda CR-V, ma la Honda CR-V per il mercato USA. In Europa, Italia inclusa, CR-V sesta generazione arriverà nel corso del 2023, con le modifiche del caso. Il reveal della versione per gli Stati Uniti è in ogni caso degna di attenzione, visto che il design e buona parte delle soluzioni tecnologiche e meccaniche non subiranno alcuna correzione, o quasi, anche dopo la trasvolata dell'Atlantico. Quindi: come cambia CR-V? In sintesi: stile ancor più pulito, nuova piattaforma, nuovo propulsore ibrido. Sotto, mini video anteprima.

NUOVA HONDA CR-V: GLI ESTERNI

Costruito su un telaio dalle maggiori proprietà di rigidità, CR-V atto VI è più lungo sia in senso complessivo (+68 mm), sia di interasse (+41 mm), oltre a presentare carreggiate anteriore e posteriore a loro volta più larghe (+10 mm): Honda promette una maneggevolezza e una raffinatezza di guida superiori a prima.

MINIMAL SUV All'esterno, parola d'ordine è semplificazione. La grande griglia anteriore al centro della scena disegna un motivo a maglie esagonali e si fonde in una coppia di nuovi fari a LED. A sua volta, il paraurti è rivestito con una protezione in plastica nera e finiture argentate che si estendono ai passaruota e alle soglie laterali. Per il resto, si prenda nota della piega affilata che corre lungo tutta la fiancata, del sottile spoiler al tetto, infine della protezione inferiore più robusta al posteriore.

VEDI ANCHE



NUOVA HONDA CR-V: GLI INTERNI

Le dimensioni maggiori liberano sia più spazio nel bagagliaio, sia 1,5 cm in più di spazio per le gambe dei passeggeri di seconda fila, mentre i montanti anteriori e gli specchietti retrovisori esterni vengono riconfigurati per migliorare la visibilità. In generale, l'interno attinge fortemente da nuova Honda Civic, prendendo in prestito la disposizione del cruscotto con griglia di ventilazione a nido d'ape a tutta larghezza. Notevoli i passi avanti in termini di tecnologia: nuovo il quadro strumenti digitale da 7 pollici dietro il volante, nuovo il touchscreen dell'infotainment (da 7 o 9 pollici) associabile ad Apple CarPlay e Android Auto. Di serie la piastra di ricarica per smartphone, almeno sugli allestimenti più costosi, idemo l'impianto audio Bose a 12 altoparlanti: ma ripetiamo, l'equipaggiamento della CR-V europea è ancora tutto da decifrare.

NUOVA HONDA CR-V: I MOTORI

Oltre che di un 4 cilindri benzina da 1,5 litri (che non ci aspettiamo arrivi dalle nostre parti), nuova CR-V sempre equipaggiata di propulsore full hybrid di derivazione nuova Civic, tuttavia sul SUV la combinazione del 4 cilindri benzina di 2 litri con i due motori elettrici sviluppa 204 CV, cioè 20 CV in più. Il che non guasta, visto il surplus di peso. Parallelamente (o successivamente) all'ibrida auto-ricaricabile, in Europa si farà strada per la prima volta anche una versione plug-in hybrid. That's all folks, almeno per ora.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 13/07/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox