Autore:
Lorenzo Centenari

LE VERITÀ NASCOSTE Quando venne presentata in pompa magna al Salone di Ginevra della primavera scorsa, di Fiat Concept Centoventi venne esclusa alcuna parentela con Fiat Panda. Beh a noi pare quantomeno insolito che nel futuro del Lingotto, alimentazione a parte, ci sia spazio per entrambe le vetture. Stesse dimensioni, stesso aspetto, o quasi. Morale: Centoventi Concept è l'archetipo di nuova Panda, e a suffragio della tesi, ecco ora voci sempre più insistenti di una Panda anche in formato elettrico. Cioè proprio della stessa pasta del prototipo ginevrino.

500 E COMPAGNIA A rilanciare anche su scala europea l'indiscrezione di una Panda EV è la rivista Autocar, secondo la quale le recenti dichiarazioni di Olivier Francois, Ceo del marchio Fiat ("Abbiamo bisogno di più vetture elettriche"), lasciano intuire come 500 non sarà l'unico modello a ricevere la propulsione a zero emissioni. Fiat Panda di nuova generazione vedrà la luce con ogni probabilità nel corso del 2021, e inizialmente adotterà motori più convenzionali. Niente più diesel, ma benzina e metano continueranno a bruciare nei cilindri. Probabile semmai che in concomitanza col debutto, o a breve distanza, faccia la sua comparsa anche un'alternativa mild hybrid. Fino a quando...

CENTOVENTI DOCET Fino a quando, battezziamo la scadenza del 2023, nuova Fiat Panda non si convertirà all'elettrico puro. Se mutuerà da Centoventi i cromosomi (e non c'è ragione di pensare che non sia così), l'elettro-Panda di nuova concezione scegliere la soluzione delle batterie modulari, cioè accumulatori di capacità progressiva acquistabili (o noleggiabili) anche successivamente all'immatricolazione. Questo proprio per abbattere una voce di costo che per le elettriche è maggioritaria. E piazzare in vetrina un'auto economica, altrimenti che Panda sarebbe. State con noi.


TAGS: fiat fiat panda nuova fiat panda fiat concept centoventi fiat panda elettrica