Autore:
Marco Rocca

PIATTO RICCO MI CI FICCO Quando si tratta di sportive belle toste, Ford dà sempre grandi soddisfazioni. Dopo la straripante erede della Ford GT, sul palco di Detroit 2015 le luci dei riflettori sono puntate anche su un'altra icona, la muscle car Mustang Shelby GT350R.

DI SERIE PER LA PISTA Alla Ford dicono che questa sia la Mustang stradale più vicina a un’auto da track day mai costruita sino ad ora dalla Casa americana. Questo vuol dire essenzialmente due cose. La prima, che la GT350R dispone di un kit aerodinamico appositamente studiato che comprende uno splitter anteriore, minigonne che sfiorano il suolo e un estrattore che, lavorando a braccetto con l’ala posteriore, aumenta notevolmente la portanza aerodinamica. La seconda, ovviamente non poteva che essere il motorazzo nascosto sotto il cofano gibbuto, d’obbligo se porti il Cobra attaccato alla mascherina. Per la cronaca trattasi del più potente V8 aspirato realizzato da Ford. Il 5.200 cc produce più di 500 cavalli e qualcosa come 542 Nm di coppia massima. Tra le chicche di questo propulsore c’è anche l’albero motore piatto che ottimizza la prestazioni ad alta velocità. Quanto al cambio, i tecnici si sono affidati a un manuale a 6 marce e a un differenziale a slittamento limitato Torsen che dovrebbe tenere a bada tanta esuberanza sulle ruote posteriori.

LA PRIMA VOLTA DEI CERCHI IN CARBONIO Per gli amanti del dettaglio che fa la differenza, ci sono anche cerchi in fibra di carbonio da 19 pollici offerti di serie. La Ford poi, si è permessa di rimuovere il sistema di aria condizionata, lo stereo, i sedili posteriori e la moquette, insomma tutto ciò che fosse inutilmente pesante, comprese le paratie fonoassorbenti dello scarico. Il risultato parla chiaro: meno 60 kg rispetto alla versione standard. Amanti delle comodità non disperate, però, perché Ford offrirà a richiesta un pacchetto che aggiunge climatizzatore bi-zona, schermo touch screen da 8 pollici per la navigazione e un sistema audio a sette altoparlanti. 


TAGS: mustang shelby gt 350 salone di detroit 2015