Autore:
Marco Rocca

UNA CORVETTE SOTTO IL COFANO Perché customizzare solo le Mercedes Classe G? E’ vero, il fuoristrada della Stella pimpato a dovere è diventato un’icona tra i rapper ma potrebbe riuscirci anche questa reinterpretazione in chiave sportiva della Land Rover Defender. Scherzi a parte, il preparatore inglese Urban Truck, noto tuner specializzato in Land Rover, si è fatto carico di questa Defender modificandola da cima a fondo. Cosa è cambiato? A parte il nome mostruosamente lungo (Land Rover Defender Ultimate RS by Urban Truck), il resto lo vedete dalle foto. L’aspetto ora è decisamente più sportivo grazie alla sospensioni basse, ai generosi passaruota e al nuovo frontale; il look total black, poi, fa il resto. Ma c’è una cosa, nascosta sotto il cofano, che fa davvero la differenza ed è il motore. I tecnici inglesi hanno avuto la grandissima idea di installare un 6,2 litri LS3 V8 di origine GM (detto in soldoni quello della Corvette), configurabile su diversi step di potenza, a seconda delle esigenze: da 430 a 500 cavalli.

NERA COME LA NOTTE Tanta cattiveria viene trasferita sui due assi attraverso un cambio automatico a sei rapporti che ha previsto l’inserimento di un nuovo modulo selettore, completamente elettronico, in luogo della classica leva. Oltre al trapianto di cuore, il Defender Ultimate RS ha subito altre modifiche, tra cui l’aggiunta di grossi tubi di scarico in acciaio inox, pinze freno rosse, vetri oscurati, prese d’aria in fibra di carbonio sul cofano e cerchi in lega da 18 pollici che calzano pneumatici Yokohama. Nuovo anche l’abitacolo, dove spiccano sedili corsaioli firmati Recaro e un impianto infotainment Alpine. Ah, per i rapper c’è anche un sistema di subwoofer dedicato. 


TAGS: urban truck