Pubblicato il 21/09/2018 ore 11:37

SPY SHOTS Atteso tra il 2019 e il 2020, il facelift della Lamborghini Huracan Spyder è stato paparazzato in Germania. Nonostante le pellicole camuffanti, il prototipo della lambo a cielo aperto non riesce a nascondere alcune novità apportate alla carrozzeria. 

COSA CAMBIA E COSA RESTA UGUALE Al frontale salta subito all’occhio il paraurti frontale ridisegnato con prese d'aria riposizionate ma è al posteriore che la baby Lambo cambia di più. Oltre alla diversa conformazione degli sfoghi d'aria dietro alle ruote, della griglia sotto ai fari e del diffusore, il facelift della Huracan Spyder si adegua e confonde con le sorelle di gamma. Gli scarichi, infatti, sono quelli alti a due uscite della Performante. Peccato le manchino le sue grandi appendici aerodinamiche! A non cambiare con il facelift sono, invece, i gruppi ottici e le fiancate e, almeno, così sembrerebbe, il V10 aspirato da 5,2 litri che batte sotto il suo cofano camuffato.  Guarda la gallery.

 


TAGS: lamborghini lamborghini huracan Lamborghini Huracan Spyder foto spia lamborghini