Autore:
Marco Rocca

LA VERSIONE PLUG-IN In soldoni di che si tratta? Della nuova motorizzazione Plug-in Hybrid: ovvero motore termico 1.3 turbo benzina associato al motore elettrico, per una potenza di sistema di 190 cv, un'autonomia a emissioni zero fino a 50 km. In scena al Salone di Torino 2019, ecco che cosa sappiamo della Jeep Renegade Plug-in Hybrid

CARATTERISTICHE Il progetto in mostra monta uno schema di trazione integrale che in Jeep, proprio in virtù della sua natura "mista", battezzano 4x4e. Ovvero mista, anteriore fornita dalla spinta del motore tradizionale, al posteriore fornita dal motore elettrico. Per la ricarica, la possibilità anche di collegare la batteria a una presa di corrente esterna. I test di sviluppo dei nuovi modelli elettrificati continueranno in ogni caso anche dopo Ginevra 2019: per vederli nelle concessionarie, si deve ancora attendere.

QUANDO ARRIVA La data da fissare nel calendario è quella del primo trimestre del 2020, quando avverrà il debutto di Jeep Renegade Plug-in Hybrid cui seguirà (aprile) Jeep Compass Plug-in Hybrid. Dal 2021 tutti i modelli venduti in Europa avranno un sistema ibrido o elettrico, mentre entro il 2022 arriveranno dieci ibride plug in e quattro elettriche.

PRODUZIONE Il Gruppo FCA ha confermato che le nuove Jeep Renegade e Compass Plug-in Hybrid verranno assemblate nello stabilimento di Melfi , riconvertito a fronte di un investimento da oltre 200 milioni di euro. Nel piano industriale rientra inoltre Fiat 500X Plug-in Hybrid, modello che con Renegade condivide la base meccanica.

Guarda il video live dal Salone di Torino 2019


TAGS: jeep Salone di Torino parco valentino 2019 salone di torino 2019 Jeep Renegade Plug-in Hybrid