Autore:
Massimo Grassi

ANCORA DI PIÙ  Mettiamo che vi venga la voglia matta di comprare un’Audi R8 o una più tranquilla (si fa per dire) Audi TT. Mettiamo però che vogliate qualcosa di più in termini di prestazioni ed estetica, per strappare il tempone in pista e fare la vostra porca figura su strada. Che fate? Dal settembre 2017 avrete una scelta in più: Audi Sport Performance Parts, la nuova linea di accessori ufficiali di Ingolstadt inizialmente disponibili unicamente per le 2 coupé sportive.

DI TUTTO UN PO’ Gli accessori firmati Audi Sport Performance Parts saranno dedicati a 4 aree dell’auto: telaio, impianto di scarico, esterni e interni. Si possono avere ad esempio freni con un nuovi impianti di raffreddamento (per Audi TT, TTS e TT RS) o pastiglie con capacità frenanti migliori rispetto a quelle di serie, disponibili sia per normali dischi in acciaio sia per carboceramici (Audi R8). Se passare inosservati non è nel vostro DNA potete montare le pinze freno verniciate con un bel rosso brillante.

A SCUOLA DI CANTO Grazie alla collaborazione con Akrapovic le Audi TTS e TTRS potranno poi montare un nuovo impianto di scarico in titanio con un sound tutto suo. Se avete optato per la R8 la linea Audi Sport Performance Parts non ha uno scarico dedicato.

ABITO NUOVO Il servizio Audi Sport Performance Parts dà il suo meglio per quanto riguarda l’estetica: si parte dai cerchi in lega neri fresati da 20” che permettono di risparmiare 7,2 chili sulla TT e 8 sulla R8. Per le Audi TT con trazione integrale quattro poi è prevista la possibilità di rinforzare l’asse posteriore e migliorarne così la rigidità. La vostra vita è fatta di alettoni e appendici aerodinamiche? Gli speciali kit Audi fanno al caso vostro e comprendono, tra le altre cose, prese d’aria maggiorate e diffusore sotto steroidi. Modifiche che aumentano di 100 kg la deportanza sull’Audi R8 quando si sfreccia a quota 330 km/h. Da notare che tutti i componenti aerodinamici dedicati alla R8 sono in CFRP (materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio) e in CFRP e materiale plastico per la TT.

L’AMBIENTE GIUSTO L’opera di modifiche firmate Audi Sport Performance Parts si conclude con le novità per l’abitacolo: volante sportivo sagomato multifunzione rivestito in Alcantara, palette del cambio in fibra di carbonio e possibilità (su Audi TT) di rimuovere il divanetto posteriore.  


TAGS: audi tt audi audi r8