Anteprima:

Audi Cross Coupé quattro


Avatar Redazionale , il 19/04/07

14 anni fa - Saranno così le nuove Suv compatte Audi?

La chiamano Cross Coupé, ma il vero nome dovrebbe essere Q3. Costruita sulla piattaforma della A3/Golf potrebbe però anticipare anche le forme della futura Q5, che vedremo a Francoforte in settembre. Una cosa è certa: le nuove Suv compatte Audi non saranno molto diverse da questa concept. Anzi.

OPERAZIONE TENAGLIA L'operazione è degna di un manuale di strategia militare. Quasi in contemporanea alla presentazione della nuova A5, la cui prova sarà pubblicata a brevissimo, l'Audi svela dall'altra parte del mondo, a Shangai, una nuova concept: la Cross Coupé quattro. E se la coupé A5 segna per l'Audi il rientro in un segmento in cui si era cimentata anni or sono, il prototipo Cross Coupé prelude invece a un debutto in una nuova categoria.

ANTIPASTO MISTO Anche se nessuno lo dice chiaramente, la Cross Coupé si può considerare infatti un assaggio molto realistico della Q3, se non della Q5, attese sorelle minori della Q7. Lunga 438 cm, larga 182 e alta 160, questa concept è... più Cross che Coupé, anche se il taglio spiovente del lunotto dà un tocco molto sportivo, insieme ai cerchi "rapper style" da 20". L'aria da fuoristrada viene invece messa in risalto soprattutto dalle piastre di protezione inferiori e dalla notevole altezza da terra.

DNA DI FAMIGLIA Se la sagoma ricorda un po' quella di un'altra concept del passato, la Steppenwolf del 2000, la carrozzeria riprende tutti gli elementi tipici delle Audi di ultima generazione. All'appello rispondono: "Presente!" la calandra Single Frame, qui in versione bislunga e incattivita da una finitura metallica, le due nervature che segnano la fiancata e i fari dal disegno geometrico.

TETTO IN TELA Una ventata - non solo figurata - di novità viene dal tetto in tela, che scorre all'indietro lasciando all'aria aperta tanto i passeggeri anteriori quanto quelli posteriori. Quanto al motore, per la Cross Coupé si parla di un'evoluzione del due litri TDI, portato a erogare la bellezza di 204 cv, con una coppia massima di 400 Nm. E anche su questo fronte il prototipo potrebbe preludere a qualcosa che concretamente vedremo in futuro su strada.


GUARDALA DA VICINO














Pubblicato da Gilberto Milano, 19/04/2007
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox