Pubblicato il 16/11/20

APRIPISTA Mai dire mai, vista la direzione che ha imboccato il mondo auto. Ma una Giulia elettrica di serie, non è nei programmi, non nel breve medio termine. Una Giulia elettrica da corsa è invece già bell'e che pronta. Nuova Alfa Romeo Giulia ETCR by Romeo Ferraris, la vettura che gareggerà  nella stagione inaugurale del Pure ETCR (prima serie turismo riservata ad auto full electric), ha ricevuto la sua world premiere al Motorland Aragón, in Spagna. Chissà, da cosa nasce cosa...

ROSSO FERRARIS In attesa che - improbabile, lo ripetiamo - il Biscione tragga ispirazione dal progetto, ecco (vedi gallery) come si presenta la variante della iconica berlina made in Italy svelata al mondo dal direttore operativo di Romeo Ferraris Michela Cerruti e dal pilota Jean-Karl Vernay. Giulia elettrica veste una appariscente livrea ''Romeo Ferraris Red'' che riecheggia alcuni dei 69 principali successi conquistati nel motorsport, gare di motonautica comprese, dal team milanese fondato nel 1959.



TRE LITIGANTI Come le sue rivali Cupra e-RacerHyundai Veloster N, le altre due candidate al primo titolo del Pure ETCR, l'Alfa Guilia di Romeo Ferraris (un anno fa le prime voci) sviluppa una potenza di picco di 500 kW - l'equivalente di 670 CV - e si avvale di batteria Williams Advanced Engineering, inverter Magelec e cambio e convertitori BrightLoop. Il Pure ETCR 2021 si articolerà su sei eventi, quattro dei quali in Europa, gli altri due fuori dal Vecchio  Continente. 


TAGS: alfa romeo auto elettrica romeo ferraris alfa romeo giulia pure etcr