Pubblicato il 20/05/20

CORSE ELETTRICHE Il campionato multimarca Pure ETCR dedicato alle sportive elettriche si arricchisce di un nuovo contendente al titolo: dopo la conferma di Hyundai, con la sua Veloster N e di Alfa Romeo Giulia preparata dal team Romeo Ferraris, si mostra finalmente in video anche la nuova Cupra e-Racer, realizzata su base Leon. I piloti della scuderia spagnola impegnati nel campionato Pure ETCR saranno Mattias Ekström e Jordi Gené.

TUTTA NUOVA Il telaio è completamente inedito, si basa sulla piattaforma della nuova media spagnola (ecco la nostra guida all'acquisto di Seat Leon 2020), ma è stato allungato di 50mm. Completamente rifatti anche paraurti, minigonne, passaruota e alettone, a cui sono stati aggiunti ulteriori elementi aerodinamici come lo splitter anteriore.

Il volante di Cupra e-Racer

PIÙ POTENZA Le principali novità della Cupra e-Racer 2020 stanno comunque sotto il cofano, o in ogni caso alloggiate all’interno dell’abitacolo, strette tra i tubolari rinforzati, e riguardano la capacità della batteria, le cui celle sono diventate ben 6.270, affiancate da una nuova distribuzione e una miglior refrigerazione, così da renderla ancora più rapida nei tempi di ricarica: per portarla al massimo dell’efficienza bastano solamente 50 minuti.

OTTIMIZZARE AL MASSIMO Per compensare i 5 cm di lunghezza in più, i progettisti hanno dovuto ripensare da capo la cella protettiva della batteria, ottimizzando il peso di molti dei suoi componenti, così da ottenere un miglior livello di rigidità e torsione, utile non solo in gara, ma per preservare la struttura degli accumulatori. All’esterno, al netto delle appendici aerodinamiche e delle prese d’aria da gara, la e-Racer si distingue per gli elementi color rame della casa spagnola, a cominciare dai cerchi e dal logo sul portellone posteriore.

Un momento della produzione di Cupra e-Racer

QUATTRO MOTORI Trattandosi di una vettura specificamente concepita per la pista, le specifiche tecniche sono - giustamente - impressionanti: ben quattro i motori, che permettono alla Cupra e-Racer di raggiungere i 100 km/h in soli 3,2 secondi. 500 i kg di peso della batteria, così come i kW della potenza combinata, pari a 680 CV, che spingono la due volumi spagnola a 270 km/h.

 


 


TAGS: auto elettrica cupra e-racer pure etcr 2020