Pubblicato il 10/02/2020 ore 18:30

MANGA STYLE Balza subito all'occhio il suo design pulito e regolare, con nuove forme simpatiche e sfiziose racchiuse in meno di quattro metri. Il linguaggio stilistico di Honda e si ispira alle linee della Civic degli anni 70, con un risultato finale che ben concilia passato e futuro. Sulle fiancate debuttano maniglie a scomparsa e retrovisori con telecamera che sostituiscono i consueti specchietti laterali.

FULL ELECTRIC A spingere nuova Honda e ci pensa un motore elettrico sincrono alloggiato sull’asse posteriore; la trazione, dunque, sta tutta al retrotreno. Il bilanciamento dei pesi è 50:50 tra i due assali, e il raggio di sterzata è ridottissimo, di soli 4,3 metri. La versione base sviluppa una potenza di 136 CV, mentre la variante Advance può erogarne fino a 154. Entrambi i modelli possono contare poi su una coppia istantanea di 315 Nm, e raggiungono una velocità massima autolimitata di 145 km/h.

Nuova Honda e gli interni

COME VA? Il feeling che ricorda molto da vicino quello dei kart, con una risposta dell’acceleratore pronta, una buona agilità e uno sterzo diretto e preciso. Affrontando con brio le curve più impegnative l’auto rolla davvero pochissimo, merito del baricentro basso e della distribuzione equilibrata dei pesi fra anteriore e posteriore. Con sospensioni McPherson su tutte e 4 le ruote poi, gli scossoni e i sobbalzi vengono neutralizzati senza troppi problemi.


TAGS: honda Honda e 2020 test drive Video prova di Honda e