Pubblicato il 12/02/2020 ore 17:45

RINNOVATA Svelata lo scorso ottobre in occasione di Honda Electric Vision 2019, nuova Honda Jazz è pronta a sbarcare in Europa con un design che ne rinnova sia le forme esterne, sia l’abitacolo. La piccola MPV giapponese arriverà in Italia solo con motore ibrido, un propulsore che abbiamo già avuto modo di provare su Honda CR-V Hybrid. In concessionaria dall'estate 2020, prezzi a partire da 22.500 euro

COME CAMBIA Le sembianze restano quelle di una monovolume compatta, con ingombri contenuti e limitati, qualità indispensabili per l’uso in città. Nuova Honda Jazz adotta il nuovo concetto stilistico “Yoo no bi”, che si esprime in linee affusolate e superfici lisce. Rispetto alla versione precedente le forme sembrano in effetti più morbide e gentili, con angoli smussati e ben levigati. Nella zona anteriore si distinguono i proiettori LED dal profilo allungato e il nuovo fascione anteriore che ingloba i fari fendinebbia. Il cofano corto ha permesso di installare inoltre montanti lunghi e ultrasottili, che migliorano visibilità e luminosità in abitacolo. Anche al posteriore ritroviamo luci di posizione a LED. L’altezza totale dell’auto è stata sensibilmente ridotta, così da garantire un assetto più stabile.

Nuova Honda Jazz: l'abitacolo

INTERNI HI-TECH L’abitacolo si distingue per la sua semplicità e lo stile razionale. A bordo di nuova Honda Jazz non manca proprio nulla, al centro della console domina il touch screen da 9” che integra tutti i più recenti servizi di connettività, come Apple CarPlay e Android Auto. Sotto il display si ritrovano i comandi del climatizzatore, con un buon compromesso fra analogico e digitale. Nuovi anche i sedili “Magic Seat” realizzati con materiali idrorepellenti di ultima generazione. Il cruscotto virtuale dispone poi di uno schermo da 7” pollici di diametro.

MOTORE E PREZZO Honda Jazz 2020 sarà offerta in Italia solo con motore ibrido: si tratta dell’inizio di un lungo percorso che punta ad ampliare l’offerta di modelli elettrificati. Sotto il cofano, dunque, un 4 cilindri da 1,5 litri di cubatura. Questa motorizzazione è stata ribattezzata e:HEV e deriva direttamente dal sistema intelligent Multi-Mode Drive (i-MMD), composto da un motore endotermico, da un’unità elettrica e da un moto-generatore. 108 cv di potenza di sistema, 0-100 km/h in 9,5 secondi (175 km/h la velocità massima), consumi infine di 4,5 l/100 km. Il cambio sarà a rapporto singolo, proprio come su CR-V Hybrid. Debutto negli showroom previsto dunque a giugno-luglio 2020. Prezzo di 22.500 euro per Jazz standard e di 26.900 euro per la variante Crosstar.


TAGS: honda nuova honda jazz honda jazz ibrida honda jazz 2020