Pubblicato il 23/11/20

AUDI A3 40 TFSI e S tronic: THE SPECIAL ONE. LA PROVA

La supremazia tra le compatte premium si combatte oggi impugnando armi non convenzionali. In campo, allora, scendono i reparti scelti. Dopo A3 g-tron, ovvero la variante alimentata a gas metano, dopo inoltre A3 35 TFSI e il suo 3 cilindri 1.0 mild hybrid, ora è la volta del carico da novanta. È la volta di Audi A3 ibrida plug-in, nome in codice A3 Sportback 40 TFSI e S tronic. La A3 più speciale nonché anche la A3, per il momento, più potente della gamma. 204 cv, ma soprattutto quasi 70 km di autonomia in modalità 100% elettrica. E noi adesso, queste qualità le misuriamo entrambe.


AUDI A3 40 TFSI e S tronic: IL DESIGN 

L’occhio vuole la sua parte, risolviamo subito perciò il tema design. Dall’esterno non distingui A3 plug-in dal resto della flotta A3, se non per lo sportello della presa di ricarica ricavato dal passaruota anteriore sinistro e per il badge specifico sul portellone posteriore. Idem l’abitacolo, da declinare in quattro allestimenti progressivi e da abbellire con accessori come Audi Virtual Cockpit, Head-up display, tetto panoramico o sedili sportivi con poggiatesta integrati, esattamente come tutte le altre motorizzazioni. Sempre di serie, invece, il display touch multifunzione da 10,1 pollici col moderno sistema di infotainment MIB 3 e i comandi vocali intelligenti (“Hey Audi”). Perde semmai di volumetria il bagagliaio a causa della presenza delle batterie: solo 280 litri anziché 380 litri.

AUDI A3 40 TFSI e S tronic: IL MOTORE

A6, A6 Avant, A8, A7 Sportback, Q5, Q7, Q8. Ora, A3 Sportback. Presto, anche Q3 e Q3 Sportback. Più di metà flotta Audi è già attaccata alla presa di corrente, senza contare che di A3 plug-in debutterà nel 2021 una variante ancor più spinta (245 cv). Al lancio, A3 alla spina si avvale nel frattempo dello stesso quattro cilindri 1.4 TFSI turbo benzina a iniezione diretta da 150 cv e 250 Nm della precedente edizione (2016: A3 e-tron, la prima nel suo genere), ma allo stesso tempo conquista un propulsore elettrico (integrato, insieme a una frizione di separazione, nel cambio automatico S tronic a 6 marce) più performante: 109 cv e 330 Nm. Ne consegue che i valori complessivi di potenza e coppia crescono così rispettivamente a quota 204 cv e 350 Nm. Ne consegue, inoltre, che A3 plug-in scatta da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 227 km/h (140 km/h in modalità elettrica).

AUDI A3 40 TFSI e S tronic: LA BATTERIA

Il motore elettrico sincrono a magneti permanenti è alimentato da una batteria agli ioni di litio composta da 96 celle e dalla capacità effettiva di 9,8 kWh (13 kWh la misura lorda), cioè quasi il doppio rispetto al passato. Ricarica accumulatori (sistemati sotto il divanetto posteriore) in 5 ore circa da comune presa da 230 Volt. La dotazione standard include un cavo per ricarica domestica (sistema e-tron Compact): il cavo per ricarica da colonnina pubblica è invece un optional. Il programma e-tron Charging Service permette poi l'accesso a 150.000 colonnine in 25 Paesi europei con una sola card e un solo contratto, mentre lo speciale pacchetto di ricarica domestica Easy Home Charging (in partnership con Alpiq) prevede home check gratuito e una tariffa flat di 134 euro al mese, cioè 4,40 euro al giorno, per una fornitura di energia di 5.000 kWh annui. Tramite l’app myAudi, puoi monitorare stato di ricarica, autonomia e gestire altri servizi (come la preclimatizzazione) anche da remoto, dallo smartphone. A bordo, invece, a mostrare secondo per secondo il funzionamento del sistema ibrido è il powermeter sul quadro digitale e sul display centrale.

AUDI A3 40 TFSI e S tronic: CONSUMI E AUTONOMIA 

Percorrenza massima in modalità full electric calcolata in 67 km da ciclo WLTP, ovvero quasi 20 km in più della precedente generazione. Mi riservo di confermare questo (straordinario) valore in occasione di una successiva prova ad hoc, al momento tuttavia posso testimoniare che tra contachilometri e conto alla rovescia dell'autonomia residua non vi è alcuna discrepanza, o quasi. Purché si guidi in città, cioè non si oltrepassino i 50-60 km/h, e soprattutto non si calpesti l'acceleratore come se si volesse sfondare il pavimento. Consumi dichiarati nel ciclo combinato di 1,0-1,3 l/100 km, significa percorrere quasi 100 km/l: stesse considerazioni di cui sopra, tutto dipende dal mix energetico e dallo stile di guida. Emissioni CO2 infine comprese tra 24 e 31 g/km: esatto, A3 plug-in accede agli incentivi di seconda fascia, cioè ad un ecobonus fino a 6.500 euro.

AUDI A3 40 TFSI e S tronic: LISTINO PREZZI

Audi A3 Sportback 40 TFSI e S tronic a partire da 39.200 euro, ovvero 4.000 euro in più di A3 2.0 TDI. La cifra scende tuttavia fino a 32.700 euro (con rottamazione) approfittando degli incentivi. Rate da 199 euro al mese con finanziamento Audi Value (fino a dicembre 2020, Audi rimborsa le prime tre rate), canone da 299 euro al mese invece se si sceglie la formula all inclusive Audi Value noleggio. Allestimento base già completo di cerchi in lega da 16 pollici, fari a LED, clima bizona, cruise control, frenata di emergenza, mantenimento di corsia, e l’esclusivissima assistenza alla svolta a sinistra su strade a doppio senso di marcia. Versione Business a listino da 41.400 euro, mentre la Business Advanced parte da 42.800 euro. A3 plug-in S line edition, infine. da 44.300 euroA3 plug-in è oggi la versione sulla carta più costosa, d'accordo. Ma consideriamo sia l'ecobonus, sia i vantaggi connessi all’omologazione ibrida (dal bollo all’RC Auto, passando per l’accesso alle ZTL e alla libertà di circolazione durante i blocchi del traffico), sia i consumi da ciclomotore. Audi calcola un risparmio medio alla pompa, in 5 anni, di 4.800 euro rispetto ad A3 1.5 TSI a benzina e di oltre 3.200 euro anche nei confronti di A3 2.0 TDI a gasolio. Capito perché l’ibrido plug-in? Dall'investimento, si rientra.

AUDI A3 40 TFSI e S tronic: IMPRESSIONI DI GUIDA

SSST...SI PARTE L'avviamento avviene sempre in elettrico, quindi nel completo silenzio, tanto che è necessario assicurarsi che ad essere attivo sia il sistema intero, e non soltanto il quadro. Beh, basta spostare la minuscola leva del cambio S tronic in posizione D, e se al rilascio del pedale freno l'auto avanza per inerzia, allora siamo sulla strada giusta. 

DRIVING MODE Quattro programmi di marcia, da richiamare tramite pulsante sulla plancia e confermare tramite il touchscreen: ''EV'', uguale priorità alla trazione elettrica, il quattro cilindri entra in azione solo se si chiede una potenza extra, cioè se si spiattella il pedale del gas. A batterie cariche, è un piacere passeggiare per Milano (sede del mio primo contatto), Area C compresa, e spacciarmi per un'automobilista full electric. ''Auto'' è la modalità ibrida automatica, le logiche di alternanza o combinazione tra endotermico ed elettrico sono più bilanciate, ovvero il benzina entra in funzione a una soglia di carico inferiore. Ma in questo caso, risparmi batteria, cioè lo scopo principale delle due modalità seguenti.

FRENO IO, NO TU Ne ho altri due, di programmini. ''Battery hold'' serve proprio a massimizzare la conservazione di energia elettrica, a vantaggio di una ipotetica successiva fase di utilizzo in EV Mode. Autostrada? Chiudo i rubinetti della batteria e viaggio a benzina, l'assistenza elettrica si neutralizza o quasi, ma a velocità costante, dopotutto, anche i consumi crescono di poco. ''Battery charge'', infine, la posizione per forzare la ricarica degli accumulatori anche durante il viaggio. La guida viene cioè ora influenzata dal sistema di recupero energia (fino a 40 kW di potenza) in decelerazione attraverso la frenata elettroidraulica, un sistema che deriva direttamente dal SUV Audi e-tron, e che restituisce il classico ''one pedal feeling''. Significa che per decelerazioni inferiori ai 3 g, quelle più frequenti nella marcia quotidiana, premere il pedale del freno non serve più, essendo l'azione meccanica fortemente aiutata dalla spinta inversa del sistema elettrico. L'effetto può piacere o non piacere, sta di fatto che a fine giornata avrai messo da parte un tesoretto di elettroni per il giorno dopo.

PLUG-IN FUN Col suo avantreno McPherson e il retrotreno Multilink a quattro bracci, A3 plug-in resta pur sempre un'A3, resta pur sempre cioè una compatta sportiva. Tramite il sistema Audi drive select, ho sempre a disposizione i classici programmi di guida auto, comfort, dynamic, efficiency e individual, ciascuno che permette di incidere sull’erogazione, la soglia d’interazione tra i motori, gli innesti della trasmissione S tronic (che è governata da impulsi elettrici shift-by-wire) e la taratura dello sterzo. Optando per il setup dynamic e la modalità S del cambio a doppia frizione con paddle al volante, se premo a fondo l’acceleratore il powertrain si avvale per 10 secondi della modalità boost. E io vivo 10 secondi di gioia. Il mio esemplare è allestito S line e monta cerchi da 18 pollici: pochi sacrifici sul pavè del centro storico, tanti benefici quando cerco precisione in curva

AUDI A3 40 TFSI e S tronic: IL VIDEO DELLA PROVA

Tutto ciò che è riportato come testo scritto, puoi trovarlo anche in formato video. Design, motore, prezzi, allestimenti e prime sensazioni a bordo di Audi A3 Sportback plug-in atto secondo, attraverso le immagini e la voce. Clicca Play qui sotto (sfoglia anche la fotogallery completa), e buona visione.


TAGS: audi audi a3 prova su strada ibride plug-in audi A3 plug-in hybrid audi A3 40 TFSI e