Logo MotorBox
Primo contatto

Nuova Audi Q8 e-tron, il vero lusso è muoversi nel silenzio. Il video


Avatar di Claudio Todeschini , il 10/03/23

1 anno fa - Prima prova su strada di nuova Audi Q8 e-tron, SUV elettrico. Il video

Cambiano nome e logo e aumenta l'autonomia per l’ammiraglia elettrica di Ingolstadt: l’abbiamo provata, e vi raccontiamo le nostre prime impressioni

Il nome è nuovo, ma l’auto no. Uscito nel 2019, il primo SUV a batteria di Ingolstadt si chiamava e-tron, e basta: come da tradizione di casa Audi, il modello che inaugura una nuova tecnologia ne eredita anche il nome (come la leggendaria Audi quattro), e solo successivamente entra in gamma insieme al resto della famiglia. Questa volta tocca all’ammiraglia elettrica a ruote alte, che per l’occasione si è anche rifatta il trucco.

COME CAMBIA FUORI: NUOVO LOGO, E NON SOLO

Nuove Audi Q8 e-tron, in versione SUV e Sportback Nuove Audi Q8 e-tron, in versione SUV e Sportback

Cambia soprattutto nel frontale, nuova Audi Q8 e-tron, con l’enorme griglia single frame di colore nero lucido che si fa più spessa, si prolunga fin sotto i gruppi ottici a matrice di LED e ha la cornice superiore illuminata. Sotto la sottile striscia di luce bianca debutta il nuovo logo bidimensionale, più essenziale, che sostituisce i quattro anelli in rilievo, ora più sottili, e che ritroviamo anche sul portellone. Uno stile che identifica in maniera più moderna la nuova brand identity del gruppo, e che - analogamente a quanto abbiamo già visto su Dacia e Peugeot - verrà poco alla volta trasportato sul resto della gamma elettrica di Ingolstadt.

Nuove Audi Q8 e-tron, il nuovo logo bidimensionale Nuove Audi Q8 e-tron, il nuovo logo bidimensionale

DIMENSIONI E SPAZIO Ho trovato molto riuscite le modifiche al look di Audi Q8 e-tron, che l’hanno reso più moderno senza stravolgerlo, e nel complesso ne camuffano bene le pur imponenti dimensioni: è lungo 4.915 mm, largo 1.937 mm e alto 1.633 mm (1.619 mm per la variante Sportback), con un passo di 2.928 mm. Le versioni sportive SQ8 ed SQ8 Sportback che arriveranno dopo l’estate sono più basse di due millimetri e più larghe di 39 mm. Sempre abbondante lo spazio per persone e bagagli: il vano di carico ha un volume di 569 litri, che scendono a 528 nella variante coupé.

Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 anteriore Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 anteriore

LE ALTRE NOVITÀ Un occhio attento riesce a cogliere anche le altre - più sottili - differenze: cambia lo stile delle prese d’aria laterali del paraurti anteriore, nel diffusore posteriore di nuovo disegno arriva la scritta e-tron, e sul montante centrale troviamo il nome del modello e della tecnologia che lo muove, una soluzione in parte vista su altre auto del gruppo Volkswagen (come la recente crossover coupé Taigo). 

NON SOLO STILE Attorno alla carrozzeria della nuova Q8 e-tron c’è anche tanta tecnologia, a cominciare dai nuovissimi fari a matrice di LED, che non si limitano alle “solite” cose a cui ci hanno abituati (principalmente, illuminare a giorno la strada, escludendo le altre auto). Nella nuova ammiraglia tedesca si fanno infatti ancora più intelligenti: illuminano la corsia verso cui ci stiamo spostando in autostrada, e con la tecnologia Car2X (che permette alle auto di dialogare tra loro e con altri dispositivi lungo la strada) potranno ricevere segnali di allerta e proiettarli sulla strada davanti al conducente. Nel caso di pedoni che attraversano di notte, fino a 40 km/h la telecamera è in grado di rilevarli e “puntarli” con un fascio luminoso lampeggiante che gli segnala l’auto in avvicinamento.

Nuove Audi Q8 e-tron, le telecamere al posto degli specchietti Nuove Audi Q8 e-tron, le telecamere al posto degli specchietti

OCCHI DIGITALI Su richiesta (in un pacchetto tecnologico da 6.650 euro) gli specchietti retrovisori sono sostituiti da due sottili telecamere, con i display all’interno dell’abitacolo, alle estremità della plancia. Si regolano con la superficie touch dello schermo, ma non mi hanno entusiasmato: l’angolo di visuale è molto ridotto rispetto a quello di un retrovisore tradizionale, e sia in manovra sia nelle immissioni nel traffico sono spesso stato costretto a controllare i dintorni guardando dai finestrini e muovendo la testa. Ultimo particolare poco elegante: gli specchietti virtuali non si chiudono elettricamente, ma solo a mano.

Nuove Audi Q8 e-tron, la nuova calandra anteriore Nuove Audi Q8 e-tron, la nuova calandra anteriore

PIÙ AERODINAMICA Le telecamere al posto degli specchietti aiutano l’aerodinamica, per aumentare di qualche prezioso km l’autonomia complessiva, ma a quelle si affiancano anche nuovi diffusori e paratie nella griglia anteriore che si aprono solo on demand, quando serve aria fresca per raffreddare i componenti del powertrain, e gli spoiler integrati nel sottoscocca. In questo modo il coefficiente di deportanza della Q8 SUV passa da 0,28 a 0,27, mentre quello della Sportback da 0,26 a 0,24.

COME È FATTO DENTRO 

Cambierà nome, cambierà muso, ma non cambia la comodità dell’ammiraglia a ruote alte di Ingolstadt, che sa sempre coccolare i suoi occupanti, tanto davanti quanto dietro. L’atmosfera a bordo è sempre austera, in perfetta tradizione Audi (e non a tutti piace), ma comunque curatissima: le plastiche sono morbide e gradevoli al tatto, calda la pelle dei rivestimenti, accostamenti e assemblaggi sono impeccabili. I sedili sono ben avvolgenti e contenitivi, ma comunque comodi anche per le taglie forti come la mia: su richiesta regolazioni elettriche e memorie. 

Nuove Audi Q8 e-tron, il posto guida Nuove Audi Q8 e-tron, il posto guida

CHE SEDUTA! Il posto guida è sì rialzato, ma meno di quanto mi sarei aspettato. L’ho trovato subito una riuscita via di mezzo tra quello di una berlina e quello di un SUV, e mi è piaciuto un sacco: offre una buona visuale ma al tempo stesso riesce a farti sentire vicino alla strada. Difficile da spiegare, mi rendo conto, ma esaltante da vivere. Sportive ma al tempo stesso eleganti, nell’allestimento S line di questa prova, le cinture di sicurezza con i profili rossi.

Nuove Audi Q8 e-tron, l'abitacolo moderno e curato Nuove Audi Q8 e-tron, l'abitacolo moderno e curato

VEDI ANCHE



QUELLA LEVA... La plancia è la stessa della generazione uscente, ben studiata e con tutti i comandi a portata di mano. Ho solo due perplessità: la prima riguarda i pulsanti sul volante, che rispondono bene al tocco ma il feeling che regalano non è tra i più soddisfacenti. E poi, come su tutte le Audi (ma anche Porsche), trovo sempre piuttosto “pigra” la soluzione della leva degli ADAS sotto quella delle “frecce”, che oltretutto è soggetta ad attivazioni accidentali. I concorrenti, ma anche altri modelli del gruppo - ben più economici - permettono di attivare le stesse funzionalità tramite pulsanti sulle razze.

TUTTO DIGITALE La grafica del cruscotto è personalizzabile e completa, in perfetto stile Audi. Il clima (di serie bizona, su richiesta a quattro zone separate) si gestisce tramite un terzo display touch nella parte bassa della console: costringe a distogliere lo sguardo dalla strada, ma è grande e i comandi ben visibili. Peccato solo per le ditate che si accumulano rapidamente (e che a vettura spenta si notano parecchio).

COME VA SU STRADA

Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 anteriore della versione Sportback Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 anteriore della versione Sportback

Nel paio d’ore trascorse al volante di nuova Q8 e-tron ho goduto soprattutto dell’incredibile comfort che sa regalare: silenziosissima perché elettrica, ma anche perché i rumori esterni e delle ruote sono filtrati molto bene, anche a velocità sostenute, e le sospensioni pneumatiche (di serie) fanno sparire le piccole buche e asperità del terreno.

DOCILE, MA SA GRAFFIARE L’assetto è fondamentalmente morbido e confortevole, ma questo non impedisce al SUV tedesco di essere divertente da guidare: lo sterzo progressivo è stato reso più diretto rispetto al modello precedente, e l’inserimento nelle curve è pronto e preciso. In modalità Sport le sospensioni si fanno più rigide, il rollio si riduce sensibilmente e la guida veloce regala qualche soddisfazione, complice l’ottima trazione integrale quattro e l’elettronica sempre pronta.

Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 posteriore della versione Sportback Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 posteriore della versione Sportback

QUELLA GIUSTA L’auto della prova era la 55 quattro, probabilmente il modello più equilibrato del listino: la potenza dei due motori elettrici è di 408 CV (300 kW), e la coppia di 664 Nm di coppia. Lo scatto da ferma a 100 km/h si copre in 5,6 secondi, e la velocità massima è limitata a 200 km/h. L’erogazione è pronta, ma mai brusca o violenta: questo vuol dire prendere velocità in fretta ma senza strappi, anche in ripresa, e poter sempre contare sulla giusta riserva di potenza quando serve. 

GLI ALTRI MOTORI Nuova Q8 e-tron è disponibile anche nella più pacata versione 50 quattro da 340 CV (250 kW) e 664 Nm, e dopo l’estate arriverà la più sportiva SQ8, con una potenza di picco di 503 CV (370 kW) e la bellezza di 973 Nm di coppia. Quattro secondi e mezzo per lo “0-100”.

Nuove Audi Q8 e-tron, visuale laterale del modello Sportback Nuove Audi Q8 e-tron, visuale laterale del modello Sportback

OCCHIO ALLE FRENATE Il SUV elettrico tedesco non è mai stato un campione di leggerezza, ma le nuove batterie (più capienti) gli hanno fatto mettere su centinaio di kg, portando la massa a superare le due tonnellate e mezzo. Un valore non indifferente che si fa sentire soprattutto nelle frenate più brusche. 

AUTONOMIA E RICARICA

La versione 50 monta una batteria da 89 kWh netti (95 lordi, +24 kWh rispetto al modello precedente), con un’autonomia dichiarata di 491 km per la versione SUV, che diventano 505 km per la Sportback. Le versioni 55 quattro e SQ8 montano accumulatori da 106 kWh netti (114 lordi, 20 in più), per un’autonomia di 582 km per il SUV, e di 600 km per la variante Sportback, e che scendono a 494 e 513 km per la variante ad alte prestazioni.

Nuove Audi Q8 e-tron, il naming del modello sul montante centrale Nuove Audi Q8 e-tron, il naming del modello sul montante centrale

RICARICA Cresce la taglia della batteria, aumenta di conseguenza anche la potenza di ricarica in corrente continua: la “base” Q8 50 quattro e-tron ha una potenza di 150 kW, che diventano 170 kW per le due versioni più potenti. Alle colonnine fast come Ionity, la batteria passa dal 10 all’80% in poco più di mezz’ora. Di serie anche la funzione Plug and Charge, recentemente introdotta su Skoda Enyaq, che permette alla colonnina di riconoscere automaticamente l’auto quando viene collegata, e di gestire il pagamento in autonomia (sulla carta di credito associata alla vettura), senza necessità di tessere o abbonamenti. Al momento questa funzionalità è attiva solo sulle colonnine Ionity, quelle tecnologicamente più avanzate, ma dovrebbe pian piano estendersi anche ad altri gestori.

PREZZI E ALLESTIMENTI

Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 anteriore Nuove Audi Q8 e-tron, visuale di 3/4 anteriore

Nuova Audi Q8 e-tron può già essere ordinata nelle motorizzazioni 50 quattro e 55 quattro. Tre gli allestimenti: oltre a quello base c’è il Business Advanced che aggiunge i fari a matrice di LED, gli specchietti richiudibili elettricamente, le luci ambientali e i cerchi da 20”. L’allestimento S line prevede invece cerchi da 21”, dettagli sportivi e le sospensioni adattive con taratura sportiva.

PREZZI I prezzi partono da 79.900 euro per la versione SUV e da 82.200 euro per quella coupé. La versione Q8 55 e-tron quattro parte da da 89.900 euro in configurazione SUV e da 92.200 euro con carrozzeria Sportback. I prezzi delle versioni sportive SQ8 non sono stati comunicati, ma dovrebbero aggirarsi attorno ai 100mila euro.

SCHEDA TECNICA DI AUDI Q8 55 QUATTRO E-TRON

Dimensioni 4.915 x 1.937 x 1.633 mm
Passo 2.928 mm
Massa 2.510 kg
Capacità bagagliaio 569 / 1.637 litri
Raggio di sterzata 12,2 metri
Motori 2, asincroni
Potenza 408 CV (300 kW)
Batteria 114 kWh (106 kWh netti)
Autonomia 481 km
Trasmissione integrale elettrica
Velocità massima 200 km/h (autolimitata)
Accelerazione 0-100 km/h 5,6 secondi
Consumi 24,4 kWh/100 km
Prezzo Da 89.900 euro

Pubblicato da Claudio Todeschini, 10/03/2023
Tags
Gallery
Listino Audi Q8 e-tron
Allestimento CV / Kw Prezzo
Q8 e-tron 50 quattro - / - 82.100 €
Q8 e-tron 50 quattro Business Advanced - / - 85.400 €
Q8 e-tron 50 quattro S line edition - / - 88.100 €
Q8 e-tron 55 quattro - / - 92.300 €
Q8 e-tron 55 quattro Business Advanced - / - 95.600 €
Q8 e-tron 55 quattro S line edition - / - 98.300 €
Q8 e-tron SQ8 e-tron - / - 105.100 €
Q8 e-tron SQ8 e-tron sport attitude - / - 122.600 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Audi Q8 e-tron visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Audi Q8 e-tron
Vedi anche