Volvo V60 Cross Country B4 AWD: prova, interni, prezzi
Test drive

Al volante della Volvo V60 Cross Country B4 AWD diesel mild-hybrid


Avatar di Mario Cornicchia , il 07/08/21

1 mese fa - Volvo V60 Cross Country B4 AWD diesel mild-hybrid alla prova su strada

Su e giù per lo Stivale alla guida della Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line diesel mild-hybrid

Ho un debole per le station wagon SUV-izzate e ho un debole anche per le Volvo. Quindi lo dichiaro subito: in questa prova della Volvo V60 Cross Country B4 mild hybrid, potrei non essere obiettivo fino in fondo. Ma non credo che, in questo caso, si possa parlare di amore cieco.

IL DESIGN

Se già la Volvo V60 non mi dispiace per nulla, con il suo stile scandinavo fuori dai soliti schemi, la sua versione SUV-izzata Cross Country mi piace molto, con l’assetto rialzato di sei centimetri che ne cambia le proporzioni della sagoma e con lo stile sottolineato dalle protezioni sui parafanghi e dai profili in acciaio inox sotto alle portiere. È più SUV di molti SUV con la sua trazione integrale AWD e 203 mm di altezza minima da terra, ma offre queste caratteristiche in una confezione più elegante. Lo stile slim, con il frontale affilato e la coda rastremata, la fa sembrare più corta dei suoi 478 centimetri. Uno stile che, se guardiamo le sue progenitrici e la più anziana della famiglia, la XC90 (qui la prova), sembra pronto ad affrontare il passare del tempo serenamente.

GLI INTERNI

L’interno della V60 Cross Country è la prova della resistenza al tempo del suo stile scandinavo: la prima ad adottare questo nuovo arredamento interno è stata proprio la XC90 nel 2002, ma lo trovo ancora elegante e originale come nove anni fa. Il livello delle finiture è sempre ottimo, ma il nostro Emanuele avrebbe da ridire sulle tasche delle portiere prive di un rivestimento morbido, e io mi trovo d’accordo. Anche perché quando metto alla prova l’eccellente impianto hi-fi Harman Kardon (890 euro ben spesi per gli audiofili), chiavi e tutto quanto si trova nelle tasche vibra fastidiosamente al ritmo dei bassi.

Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, gli interni Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, gli interni

LO SPAZIO A BORDO Lo spazio a bordo non manca, i sedili anteriori sono ampi e comodi, come è tradizione per le Volvo, e anche chi siede dietro non si lamenterà per mancanza di spazio per gambe e testa. Il posto centrale trova una seduta comoda ma un tunnel centrale abbastanza alto e largo, anche se rivestito di una comoda pedana gommata.

IL BAGAGLIAIO Con cinque posti e tendina copribagagli in posizione il bagagliaio contiene 529 litri, 658 se si stivano bagagli fino al tetto e 898 se si abbassano gli schienali posteriori. Il piano di carico offre un metro di profondità nel primo caso e 182 centimetri in versione due posti per un metro di larghezza tra i passaruota. La soglia di carico non ha gradini e si trova a 68 centimetri da terra (ti serve più spazio? Leggi la prova della Volvo V90).

LA TECNICA

Se la sigla B4 vi confonde, chiarisco subito che questa V60 Cross Country non fa il pieno di Benzina, ma identifica il quattro cilindri turbodiesel duemila Euro 6d con 197 cavalli e 420 Nm tra 1.750 e 2.750 giri, parte di un sistema mild hybrid a 48 Volt integrato da un motore elettrico da 10 kW e 40 Nm di coppia che si aggiungono a quelli termici quando il pacco batterie ha energia disponibile. Un aiutino più sostanzioso rispetto ad altre mild hybrid che promette emissioni comprese tra 155 e 177 g/km di CO2 e consumi dichiarati tra i 5,4 e 6,2 l/100 km nel ciclo WLTP, dove il minimo e il massimo sono relativi all’equipaggiamento (cerchi un ibrido più spinto? Qui la prova della V60 plug-in).

VEDI ANCHE



Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, la leva del cambio automatico Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, la leva del cambio automatico

TRAZIONE INTEGRALE Il sistema mild hybrid è abbinato a un cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale AWD che ripartisce automaticamente la trazione sulle quattro ruote: distribuisce la trazione sui due assi alla partenza per essere pronta ad affrontare qualsiasi fondo stradale, predilige generalmente le ruote anteriori in condizioni di guida normali fino a trasferire quasi tutta la trazione al posteriore, privilegiando, per esempio,. le posteriori in salita. La modalità Offroad blocca la distribuzione al 50% sui due assi.

AL VOLANTE

Volvo, per me, equivale a macinare chilometri senza stress. La V60 Cross Country B4 AWD non fa eccezione. Sedili comodi, tanti spazi intorno al posto di guida, tra portiere e tunnel centrale, per sistemare ogni cosa, anche il telefono su una base gommata one-size-fits-all dove trovano posto anche smartphone taglia XL per la ricarica wireless veloce (240 euro). E io mi trovo sempre bene con l’infotainment Sensus, con il suo tablet in verticale dalla home page che mostra tutto quanto mi serve e che, dalle due schermate laterali, mi consente di attivare funzioni di guida o di intrattenimento e informazione con pochi clic. Mi manca un computer di bordo sempre attivo tra gli strumenti: posso attivare una piccola schermata premendo un tasto sul volante, ma la mia sindrome del controllo non è soddisfatta.

Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, i comandi per audio e computer di bordo Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, i comandi per audio e computer di bordo

DUE IDEE PER RISPARMIARE  Di serie, l’allestimento Business Pro comprende il rivestimento dei sedili in pelle mentre quelli della mia V60 Cross Country sono rivestiti con il tessuto Tailored Wool Blend, decisamente originale e perfetto nello stile per una Cross Country. Lo sceglierei per estetica, ma lo eviterei per il costo: 5.100 euro, compresi gli inserti in legno Linear Lime opaco. Eviterei anche i cerchi da 20” gommati 245/40 R20 (1.680 euro) e preferirei la via di mezzo dei cerchi da 19” gommati 235/45, si risparmiano 880 euro e credo sia il giusto equilibrio tra precisione di guida e comfort, senza penalizzare troppo l’estetica. 

DAL DISTRIBUTORE Fa parte del comfort anche fermarsi raramente a fare rifornimento. Durante la mia prova ho registrato consumi davvero ridotti considerando che la V60 Cross Country monta cotante gomme, che ha un assetto rialzato di sei centimetri, che pesa quasi due tonnellate e che ha una trazione integrale permanente. La media alla fine della prova si è attestata intorno a 7 l/100 km, ovvero poco più di 14 km ogni litro, un ottimo risultato considerato che ho guidato con attenzione, ma non al risparmio. In città si percorrono tranquillamente più di 10 km/litro e i 70 litri di capacità del serbatoio assicurano senza fatica più di 1.000 chilometri di autonomia con un pieno.

Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, un momento del test drive Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, un momento del test drive

COMODA E SICURA La V60 Cross Country è, come più o meno tutte le Volvo, un’auto silenziosa e confortevole. Il turbodiesel si fa sentire soltanto quando è sotto sforzo e in abitacolo filtra un po’ di rumore di rotolamento, ma sono convinto che con altre gomme, per taglia e per tipo (in questo caso Pirelli P Zero), si sentirebbe meno. Oltre al comfort acustico, il comfort di viaggio è dato anche dagli ammortizzatori a gamba lunga della Cross Country, perfettamente tarati per non perdere la presa e per assorbire senza problemi anche le buche più dure e garantire un ottimo comfort sui continui avvallamenti delle strade appenniniche. La taratura degli ammortizzatori è confortevole, ma in grado anche di tenere a bada i 1.924 kg in odine di marcia della V60 Cross Country evitando fastidiosi inchini verso l’esterno della curva, reattivi a gestire anche manovre improvvise in piena curva..

TAPPETO VOLANTE Il comfort di marcia lo fanno anche motore e cambio. Il diesel mild hybrid spinge bene quando premo con decisione sul gas ed è super docile quando accarezzo il pedale. Il cambio automatico snocciola senza darne notizia le otto marce, aiutato nei transitori dal motore elettrico che fluidifica un’azione già fluida. Se affrontate le curve con il piede pesante è meglio passare alla modalità di guida Dynamic che tiene il cambio più pronto e privilegia marce più corte rispetto alla modalità Comfort che, al contrario, privilegia comfort ed efficienza di guida. Questo per evitare di trovarvi a metà curva e attendere che il cambio scali per uscire con una accelerazione decisa dalla traiettoria. Niente di così frustrante, ma Dynamic non è un setup troppo sportivo e rende la guida veloce tra le curve più precisa e fluida.

  Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, il climatizzatore si regola anche da dietro Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, il climatizzatore si regola anche da dietro

IL BELLO DELL'AWD La trazione integrale AWD funziona davvero bene, e non soltanto su sterrati e strade difficili. Mi capita spesso che, affrontando curve che mettono in torsione il telaio, come tornanti molto stretti, altre integrali perdano aderenza, mentre la V60 Cross Country si arrampica senza problemi e senza sgommate indesiderate. Anche gli ADAS funzionano molto bene, sono discreti e raramente si allarmano per nulla: l’intero pacchetto Driver Assist che comprende la guida assistita Pilot Assist e l’Intellisafe Surround costa 1.780 euro. Soltanto il climatizzatore automatico mi lascia, a volte, perplesso poiché sembra poco reattivo ai cambiamenti esterni. 

PREZZI, DOTAZIONI, ACCESSORI

La comprerei? Sicuramente sarebbe tra le mie prime scelte. È grande ma non enorme, è comoda e sicura, macino chilometri ma riesco anche a divertirmi, ed è un abito che indosserei volentieri, sobrio, elegante ma sportivo. La V60 Cross Country B4 AWD Business Pro attacca a 51.050 euro, mentre si sale a 55.490 per l’allestimento Business Pro Line che offre in più, oltre agli scivoli sotto ai paraurti in acciaio inox, come i listelli sottoporta, e ai listelli in legno all’interno, anche il rivestimento dei sedili in pelle e i sedili anteriori Comfort regolabili elettricamente e con la seduta estensibile.

Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, il faro anteriore Volvo V60 Cross Country B4 AWD Business Pro Line, il faro anteriore

GLI ACCESSORI DA SCEGLIERE Potete aggiungere il pacchetto Lighting da 1.060 euro per avere, tra l’altro, i fari full LED automatici, e il pacchetto Tech Navigation e Park Assist da 1.910 euro se volete l’impianto Harman Kardon e tutti i sistemi di posteggio, incluso l’ottimo Visual Park Assist 360°. Aggiungerei anche 280 euro per l’efficace Advanced Air Cleaner System che tiene fuori dall’abitacolo i fumi del più catarroso dei diesel e 430 euro per i vetri posteriori oscurati.

LA SCHEDA TECNICA

Motore 1.969 cc, 4 cilindri, turbodiesel mild-hybrid
Potenza 197 CV
Coppia 420 Nm
Velocità 180 km/h
Da 0 a 100 km/h 8,2 secondi
Cambio Automatico a 8 rapporti
Trazione AWD
Dimensioni 4,78 x 1,85 x 1,50 m
Peso 1.924 kg
Bagagliaio Da 529 a 898 litri
Prezzo Da 55.490 euro

Pubblicato da M. A. Corniche, 07/08/2021

Gallery
Listino Volvo V60
Allestimento CV / Kw Prezzo
V60 D3 Momentum Business 150 / 110 40.050 €
V60 B3 Geartronic Momentum Business 177 / 130 41.450 €
V61 D3 Geartronic Business 150 / 110 42.350 €
V60 D3 Momentum Business Pro 150 / 110 42.550 €
V60 B3 Geartronic Momentum Business Pro 177 / 130 43.500 €
V60 D3 Geartronic Business Pro 150 / 110 44.850 €
V60 B4 Geartronic Momentum Business Pro 211 / 155 45.900 €
V60 D4 Geartronic Momentum Business Pro 190 / 140 46.500 €
V60 B3 Geartronic Inscription 177 / 130 47.300 €
V60 D3 AWD Geartronic Momentum Business Pro 150 / 110 47.350 €
V60 B3 Geartronic R-Design 177 / 130 47.750 €
V60 D3 Geartronic Inscription 150 / 110 48.650 €
V60 D4 AWD Geartronic Momentum Business Pro 190 / 140 49.000 €
V60 D3 Geartronic R-design 150 / 110 49.100 €
V60 B4 Geartronic Inscription 211 / 155 49.700 €
V60 B4 Geartronic R-Design 211 / 155 50.150 €
V60 D4 Geartronic Inscription 190 / 140 50.300 €
V60 D4 Geartronic R-design 190 / 140 50.750 €
V60 Cross Country D4 AWD Geartronic Cross Country Business Pro 190 / 140 50.850 €
V60 D3 AWD Geartronic Inscription 150 / 110 51.150 €
V60 B5 AWD Geartronic Momentum Business Pro 264 / 194 51.450 €
V60 D3 AWD Geartronic R-design 150 / 110 51.600 €
V60 D4 AWD Geartronic Inscription 190 / 140 52.800 €
V60 D4 AWD Geartronic R-design 190 / 140 53.250 €
V60 Cross Country B5 AWD Geartronic Cross Country Business Pro 264 / 194 53.300 €
V60 B5 AWD Geartronic Inscription 264 / 194 54.350 €
V60 B5 AWD Geartronic R-Design 264 / 194 54.750 €
V60 Cross Country D4 AWD Geartronic Cross Country Business Pro Line 190 / 140 55.330 €
V60 Cross Country B5 AWD Geartronic Cross Country Business Pro Line 264 / 194 57.780 €
V60 T6 Recharge plug-in AWD Geartronic Inscription Expression 253 / 186 58.250 €
V60 T6 Recharge plug-in AWD Geartronic Inscription 253 / 186 60.850 €
V60 T6 Recharge plug-in AWD Geartronic R-Design 253 / 186 61.150 €
V60 T8 Recharge plug-in AWD Geartronic Inscription 303 / 223 64.850 €
V60 T8 Recharge plug-in AWD Geartronic R-Design 303 / 223 65.150 €
V60 T8 Recharge plug-in AWD Geartronic Polestar Engineered 318 / 233 72.400 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Volvo V60 visita la pagina della scheda di listino.

Scheda della Volvo V60
Vedi anche
Logo MotorBox