PROIEZIONI Una berlinona di rappresentanza? Una coupé quattro porte? Qualcosa del genere potrebbe uscire da questa Q Inspiration, concept che Infiniti ha messo a punto per il salone di Detroit 2018 (20-28 gennaio). Un manifesto stilistico, per ora, che porta in dote insolite proporzioni da coupé e avanzate tecnologie di guida autonoma, a cui si ispireranno i futuri modelli della casa giapponese. 

COM'E' Eleganza, superfici lisce, linee pulite ma muscolari: questi i tratti principali della concept che si discosta dalle tradizionali forme delle berline per avvicinarsi a proporzioni che ricordano quelle delle coupé. Il tutto condito da una fanaleria minimalista, ampie prese d'aria e proporzioni insolite per il genere dettate da un cofano apparentemente corto e un abitacolo molto arioso per una coupé, soprattutto nella parte posteriore.

MOTORE E TECNOLOGIA DI BORDO Abbiamo dovuto aspettare il 15 gennaio perché la Q Inspiration Concept venisse svelata in anteprima mondiale al NAIAS per scoprire quali segreti si celano sotto il cofano, dove batte un motore VC-Turbo a quattro cilindri. Oltre al vantaggio di combinare la potenza di un motore turbo a benzina con la coppia e l’efficienza di un motore diesel o ibrido, il motore VC-Turbo si adatta costantemente alle esigenze del pilota, regolando il rapporto di compressione per bilanciare al meglio il rrapporto potenza- controllo.​ Alla voce tecnologia, per la berlina top di gamma di medie dimensioni, spuntano le nuove tecnologie ProPILOT che assumono a tutti gli effetti il ruolo di co-pilota muovendo i primi passi verso il futuro dei sistemi di guida autonoma Infiniti.​ 

 

 


TAGS: infiniti naias detroit auto show 2018 salone di detroit 2018 date salone auto detroit 2018 salone detroit 2018 infiniti q inspiration detroit 2018 salone di detroit 2018