Autore:
Emanuele Colombo

VESTITO A FESTA Dopo Louis Vuitton, Tag Heuer e Montblanc, ora anche Porsche firma il suo smartwatch di lusso: è il Porsche Design Huawei Watch 2, appena messo in vendita in Europa e nel Regno unito al prezzo di 795 euro. Dal nome si capisce che se il design esterno è esclusivo del modello, tutta la parte elettronica è mutuata dal normale Huawei Watch 2. Rispetto al Porsche Design, va detto, lo Huawei costa circa la metà, ma nel mondo degli orologi non è infrequente che marchi alla moda realizzino segnatempo con meccaniche affidabili di firme meno nobili, forse, ma più specializzate.

IL CUORE È ANDROID Il Porsche Design Huawei Watch 2 ha dunque un'inedita cassa in acciaio e un altrettanto originale cinturino in gomma e pelle con cuciture rosse a contrasto. Il sistema operativo è Android Wear 2.0, con il suo sistema di comandi vocali evoluto, ma il design delle schermate sul quadrante virtuale è personalizzato da Porsche Design.

AMANTE DEL FITNESS Lo schermo touch con tecnologia AMOLED è da 1,2 pollici e lo smartwatch di Porsche ha tutto il necessario per essere un buon compagno per tenersi in forma. Infatti ha il sensore per il battito cardiaco, il GPS e l'accelerometro per sfruttare appieno le app dedicate al fitness, ma anche il barometro, il giroscopio, la bussola e il chip NFC per i pagamenti contactless con Android Pay.

NIENTE 4G LTE Nella scheda tecnica non si parla di collegamento 4G alla rete, ma solo di Wi-Fi e Bluetooth. Il processore del Porsche Design Huawei Watch 2 è un Qualcomm Snapdragon 2100 con 768 MB di RAM; l'archivio interno è da 4 GB e la batteria da 420 mAh dovrebbe garantire fino a due giorni di autonomia, secondo il tipo d'uso che se ne fa.


TAGS: porsche sensori autonomia display amoled smartwatch touchscreen caratteristiche android wear 2.0 wearables porsche design huawei watch 2 collegamenti smartwatch firmato