SICUREZZA 2.0 Per tutti coloro che non riescono a resistere alla tentazione di dare uno sguardo allo smartphone anche durante la guida (il 31% degli automobilisti, stando ai dati raccolti dal Royal Automobile Club britannico nel 2016) Nissan ha ideato il Signal Shield. Attualmente ne esiste solo un prototipo, integrato nel bracciolo di un crossover Nissan Juke, dove il sistema Nissan Signal Shield crea uno scomparto isolato da tutti i segnali in entrata e in uscita dallo smartphone: Bluetooth e Wi-Fi compresi.

ISOLAMENTO FORZATO Il Nissan Signal Shield, per scoraggiare l’uso dello smartphone al volante, prende in prestito il principio della gabbia di Faraday, che prevede la realizzazione di un contenitore in materiale conduttore in grado di bloccare i campi elettromagnetici. Ricreato nell’abitacolo, questo contenitore consente di riporvi lo smartphone per annullarne la ricezione e l'invio di qualunque segnale, che potranno comunque essere ripristinati aprendo lo sportello dello scomparto. Certo il sistema è più immediato e intuitivo che mettere il cellulare in modalità aereo ogni volta che saliamo in macchina. Rimane il dubbio che gli utenti abbiano davvero voglia di usarlo.


TAGS: sicurezza nissan nissan juke smartphone nissan Signal Shield cellulare in auto gabbia di faraday