Autore:
Marco Rocca

SPECIAL EDITION Dal 2010, anno in cui poggiò per la prima volta gli pneumatici su strada, la Nissan Juke ha vestito i panni di diverse serie speciali. Del resto la grande possibilità di personalizzazione è sempre stata uno dei suoi punti di forza. Ora è la volta della Juke Premium. Che cosa porta in dote? Presto detto.

DEDICATA AGLI AUDIOFILI Anzitutto la tiratura: solo 1.500 esemplari. E poi una dotazione che, manco a dirlo, e super ghiotta. A cominciare dall'impianto audio potenziato con speaker firmati della francese Focal, che rimanda alle orecchie degli occupanti una percezione acustica a 360°. La potenza massima passa da 40 a 120 watt per gli altoparlanti anteriori e posteriori, e da 40 a 100 watt per i tweeter.

PIATTO RICCO... Basata sull’allestimento top di gamma Tekna, l’edizione limitata Premium include la vernice metallizzata nella tonalità Metallic Black e i pacchetti di personalizzazioni in nero Tokyo (combinazione possibile solo con questa versione speciale, tanto per esser chiari). 

PELLE E ALLUMINIO Non mancano i pedali sportivi in alluminio, i tappetini personalizzati ma anche i sedili in pelle, la telecamera a 360° (Around View Monitor) e tutto il pacchetto di sicurezza del Nissan Safety Shield (che per la cronaca include l'avviso di cambio corsia involontario, il sistema di allerta oggetti in movimento e sistema di copertura degli angoli ciechi).

QUI MOTORI Una sola, invece, la possibilità sotto il cofano e cioè il celeberrimo 1.5 litri diesel da 110 cavalli accoppiato al manuale a 6 marce e alla trazione anteriore. La versione speciale Juke Premium sarà in vendita in Italia a partire dal prossimo Aprile. Il prezzo? Ancora tutto tace. 


TAGS: nissan nissan juke special edition nissan juke premium