Bosch e Volkswagen (con la controllata Cariad) alleati per la guida autonoma
Tecnologia in auto

Non solo Tesla: nella guida autonoma arriva l’alleanza Volkswagen e Bosch


Avatar di Claudio Todeschini , il 25/01/22

3 mesi fa - Bosch e Volkswagen (con la controllata Cariad) alleati per la guida autonoma

Le mosse della casa tedesca e l’alleanza con Bosch per recuperare il terreno nei confronti dei concorrenti sul fronte della guida autonoma

Sempre meno hardware, sempre più software: le case automobilistiche stanno cambiando, e aumentano gli investimenti e le partnership strategiche sul fronte dello sviluppo delle tecnologie - hardware e software - che saranno alla base delle automobili di domani.

BOSCH E VW L’ultima nata è la partnership tra Bosch e Cariad, controllata del gruppo Volkswagen che si occupa di sviluppo software in ambito automotive, con l’obiettivo di accelerare l’introduzione di funzionalità avanzate di guida autonoma su tutta la gamma di veicoli del gruppo tedesco, dalle hypercar di Bugatti alle piccole Polo e Fabia.

Bosch e Cariad di Volkswagen: alleanza per la guida autonoma Bosch e Cariad di Volkswagen: alleanza per la guida autonoma

GUIDA (QUASI) AUTONOMA Per arrivare a questo risultato, le due società si sono impegnate a sviluppare una piattaforma software standardizzata che consenta l’installazione su grandi volumi produttivi delle tecnologie per la guida autonoma di Livello 2+ e di Livello 3, rispettivamente per la guida senza mani sulle strade urbane ed extraurbane, e per il controllo completo delle funzioni di guida da parte dell’auto sulle autostrade. Le prime funzionalità dovrebbero essere installate sulle vetture prodotte nel 2023.

VEDI ANCHE



Bosch e Cariad di Volkswagen: alleanza per la guida autonoma Bosch e Cariad di Volkswagen: alleanza per la guida autonoma

LA FORZA DEI NUMERI La guida assistita di Livello 3 è ormai alle porte, con molti costruttori, da Mercedes a Honda, già pronti a offrirla sulle proprie vetture. Il vantaggio dell’alleanza tra Bosch e Cariad è poter sfruttare l’enorme flotta di veicoli circolanti del gruppo tedesco come bacino di raccolta di dati e di informazioni da far “digerire” ai sistemi software per poter sviluppare soluzioni coerenti ed efficaci, aiutati anche da algoritmi di intelligenza artificiale. Dati che possono riguardare le mappe ad alta risoluzione che dovranno usare i navigatori di domani, ma anche relativi a situazioni limite, che possono condurre a incidenti stradali, e che per un sistema informatico possono essere particolarmente complesse da gestire.

Bosch e Cariad di Volkswagen: alleanza per la guida autonoma Bosch e Cariad di Volkswagen: alleanza per la guida autonoma

SVILUPPI FUTURI I dati raccolti dalle automobili che guidano nel traffico di tutti i giorni, continuamente e in tempo reale, permette di avere una migliore base di partenza, maggiori informazioni per realizzare sistemi affidabili e precisi, che eventualmente potrebbero anche servire come punto di partenza per lo sviluppo della tecnologia per la guida assistita di livello 4.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 25/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox