Auto elettriche: la batteria perfetta secondo Porsche
Auto elettriche

La ricetta Porsche per la batteria perfetta


Avatar di Emanuele Colombo , il 23/12/21

3 settimane fa - Lo studio di Porsche per ottimizzare le dimensioni delle batterie

La batteria "giusta" ottimizza autonomia, emissioni, prestazioni e tempi di viaggio. Le simulazioni di Porsche per trovarla

Quando si parla di auto elettriche, la grandezza giusta del pacco batterie è un argomento controverso. Da un lato, la corsa a dichiarare capacità sempre maggiori per fugare l'ansia da ricarica e i timori di un'autonomia risicata. Dall'altro, i tecnici avvertono che spingersi troppo in là con le dimensioni è controproducente (qui il pensiero di BMW). Porsche è parte in causa con il suo modello Taycan e in vista del previsto ampliamento della gamma EV ha fatto qualche calcolo per cercare la formula ideale, con l'ambizione di raggiungere emissioni di CO2 totalmente compensate entro il 2030.

La batteria giusta ottimizza prestazioni, tempi di viaggio ed emissioni La batteria giusta ottimizza prestazioni, tempi di viaggio ed emissioni

CAUSA ED EFFETTI Secondo Porsche, circa la metà di tutte le emissioni di CO2 di un'auto elettrica sono relative al processo di produzione, conteggiando estrazione e trasformazione delle materie prime. Al pacco batteria si deve circa il 40% dell'anidride carbonica rilasciata, parlando di una singola auto sportiva Taycan. Cambiarne le dimensioni ha di conseguenza un impatto importante e in base a uno studio appena pubblicato non è detto che ridurne la capacità comporti rinunce significative sul fronte delle prestazioni. Perché alla riduzione della capacità si accompagna una significativa riduzione del peso del veicolo.

Una Porsche Taycan e la sua batteria Una Porsche Taycan e la sua batteria

VEDI ANCHE



DOWNSIZING ELETTRICO In base a delle simulazioni, Porsche ha calcolato che una Taycan Turbo S (qui la nostra prova) con batteria da 85,1 kWh, che complessivamente pesa 2.419 kg, gira al Nurburgring in 7'39''5, mentre la stessa auto con una batteria da 70 kWh e 2.310 kg di peso complessivo perde appena sette decimi di secondo nel tempo sul giro. Nello sprint l'auto più leggera è addirittura vincente di 2 centesimi di secondo, con un crono nello 0-100 km/h di 2,9 secondi, anche se quella con la batteria più grande recupera con gli interessi al traguardo dei 200 km/h, con un vantaggio di 8 decimi.

Come la batteria cambia le prestazioni: le simulazioni di Porsche al Nurburgring Come la batteria cambia le prestazioni: le simulazioni di Porsche al Nurburgring

PIÙ INGRASSA, PIÙ RALLENTA Insomma, il minor peso non compensa la minore potenza dell'accumulatore. Ma è vero anche che il tempo sul giro peggiora ulteriormente ripetendo la simulazione con una batteria da 100 kWh, che vale 107 kg in più. Qui il distacco è addirittura di 2,9 secondi! Idem per lo sprint, con lo 0-100 km/h che si allunga a 3,04 secondi e lo 0-200 km/h addirittura a 9,71'': contro i 9,43'' della Taycan da 85,1 kWh. I distacchi crescerebbero ulteriormente con un accumulatore da 130 kWh, che porterebbe il peso del veicolo a  2,743 kg (+324); il tempo sul giro a 7'48''2; lo 0-100 a 3,28'' e lo 0- 200 km/h a 10,48''. Lo schema con i dati nell'infografica qui sopra.

Terza variante Porsche Taycan: la Taycan Turbo S provata da Motorbox Terza variante Porsche Taycan: la Taycan Turbo S provata da Motorbox

CIÒ CHE CONTA DAVVERO Il miglior compromesso? Per ottimizzare prestazioni, autonomia ed emissioni, Porsche ha scelto il criterio del tempo di viaggio. In base a questo parametro, la batteria ideale dovrebbe essere di circa 100 kWh e per sfruttarla al meglio nei lunghi viaggi il consiglio è di effettuare soste di 15 minuti ogni 200 km dove sia possibile ricaricare da colonnine a 800 V (rare, per ora), che consentono di riguadagnare 100 km di percorrenza in 5 minuti. Un compromesso che va incontro alle abitudini dei suoi clienti, che in base alle statistiche percorrono meno di 80 km al giorno e l'80% dei loro spostamenti settimanali non arriva a 450 km.

La batteria ottimale secondo i calcoli di Porsche La batteria ottimale secondo i calcoli di Porsche

LE AUTO ELETTRICHE DI SECONDA GENERAZIONE Dai veicoli elettrici di seconda generazione, che ancora non sono stati lanciati, Porsche si aspetta grandi cose: in particolare una riduzione del 25% delle emissioni nella fase di produzione, oltre a miglioramenti in termini di prestazioni ed efficienza. Con l'aiuto dei materiali, che afferma di poter riciclare dalle batterie esauste delle auto elettriche di prima generazione. Anche se, è bene sottolinearlo, queste copriranno il fabbisogno solo in minima parte, viste le ambizioni degli organi regolatori di trasformare l'intero parco circolante, che implicano una crescita enorme del numero di veicoli prodotti. Ma il futuro è dietro l'angolo: qui l'approfondimento sulla partnership tra Porsche e Cellforce Group Per gli accumulatori.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 23/12/2021
Tags
Gallery
Listino Porsche Taycan
Allestimento CV / Kw Prezzo
Taycan Taycan - / - 89.251 €
Taycan Taycan Performance Plus - / - 95.119 €
Taycan 4S - / - 110.682 €
Taycan 4S Performance Plus - / - 116.342 €
Taycan GTS - / - 137.231 €
Taycan Turbo - / - 158.384 €
Taycan Turbo S - / - 192.544 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Porsche Taycan visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Porsche Taycan
Vedi anche
Logo MotorBox