Autore:
Giulio Scrinzi

RISPOSTA IMMEDIATA A un mese dalla prima gara della stagione, il Mondiale SBK 2018 torna ad accendere i motori: questo fine settimana, infatti, sarà il Chang International Circuit di Buriram, in Thailandia, a dare spettacolo, sul quale Jonathan Rea ha voluto dare fin da subito un forte segnale che è ancora lui l’uomo da battere. Dopo aver corso a Phillip Island ancora infortunato, il Campione del Mondo ha suonato la carica sul circuito tailandese, centrando il miglior tempo al termine del venerdì di libere, un 1’33’’327 con il quale si è issato in prima posizione provvisoria.

DISTACCHI MINIMI Dietro di lui, a soli 57 millesimi di distacco, si è piazzato il suo compagno di squadra, un Tom Sykes decisamente a suo agio con la versione 2018 della verdona di Akashi, con cui ha preceduto di un soffio la sorpresa di giornata. Stiamo parlando di Jordi Torres, in sella a una rivitalizzata MV Agusta F4 capace di mettersi dietro le due Ducati ufficiali di Melandri e Davies. Il distacco dal primo tempo di Rea a quello del gallese del team Aruba.it? Solo 108 millesimi!

DIECI PILOTI IN MEZZO SECONDO A seguire troviamo la Honda di Leon Camier, capace di fare meglio (anche se di pochi millesimi) rispetto all’olandese Michael Van der Mark, settimo a precedere Xavi Forès (mattatore della prima sessione di libere), Eugene Laverty (autore del miglior tempo nelle FP2) e Alex Lowes. L’inglese del team PATA Yamaha ha completato la top e ha accusato un distacco di poco più di mezzo secondo: se le cose rimarranno invariate fino alla prima gara di domani… la bagarre in pista sarà assicurata!

CLASSIFICA DI GIORNATA Qua di seguito la classifica combinata della giornata odierna relativa al secondo round SBK 2018 in Thailandia.

PILOTA TEAM TEMPO GAP
1. Jonathan Rea Kawasaki 1'33''327  
2. Tom Sykes Kawasaki 1'33''384 +0.057
3. Jordi Torres MV Agusta 1'33''397 +0.070
4. Marco Melandri Ducati 1'33''424 +0.097
5. Chaz Davies Ducati 1'33''435 +0.108
6. Leon Camier Honda 1'33''531 +0.204
7. Michael Van der Mark Yamaha 1'33''569 +0.242
8. Xavi Forés Ducati 1'33''571 +0.244
9. Eugene Laverty Aprilia 1'33''851 +0.524
10. Alex Lowes Yamaha 1'33''855 +0.528
11. Lorenzo Savadori Aprilia 1'33''986 +0.659
12. Loris Baz BMW 1'34''011 +0.684
13. Leandro Mercado Kawasaki 1'34''420 +1.093
14. Jake Gagne Honda 1'34''500 +1.173
15. Roman Ramos Kawasaki 1'34''545 +1.218
16. Yonny Hernandez Kawasaki 1'34''668 +1.341
17. Patrick Jacobsen Honda 1'34''741 +1.414
18. Toprak Razgatlioglu Kawasaki 1'34''831 +1.504
19. Ondrej Jezek Yamaha 1'36''648 +3.321

TAGS: superbike sbk marco melandri chaz davies jonathan rea tom sykes jordi torres superbike 2018 sbk 2018 sbk buriram 2018 sbk thailandia 2018