Pubblicato il 01/01/2020 ore 00:47

DUE VOLTE CAMPIONE I primi anni di carriera di Michael Van der Mark sono trascorsi per il pilota olandese in sella a una Honda: dopo qualche presenza nel Motomondiale, nel 2010 ha ottenuto l'opportunità di correre a Magny-Cours con una CBR 600RR del team Ten Kate Junior, che alla fine gli ha permesso di centrare un importante settimo posto con il quale ha potuto proseguire l'impegno nell'Europeo Superstock 600. Un Campionato vinto nel 2012 e gli ha aperto le porte verso il Mondiale Supersport: sempre in sella alla quattro cilindri dell'Ala Dorata, Van der Mark ha impiegato giusto una stagione per trovare l'equilibrio ottimale, con cui nel 2014 ha conquistato il suo secondo Titolo in carriera.

ESORDIO PROMETTENTE Con questo risultato il team PATA Honda si è convinto a fargli fare il passo successivo: perciò nel 2015 Michael è passato definitivamente in Superbike, su quella CBR 1000RR SP con la quale ha portato a casa un sensazionale doppio terzo posto nel GP di casa, proprio nell'università delle moto di Assen, in Olanda. Passo dopo passo la sua confidenza in sella alla quattro cilindri giapponese è aumentata sempre più, permettendogli l'anno successivo di mettere in bacheca quattro terzi posti e due medaglie d'argento.

DA HONDA A YAMAHA Nella stagione 2017, invece, la struttura del team PATA ha accettato la sfida proposta dalla Yamaha, quella di portare al successo la nuova YZF-R1: per Van der Mark è stato necessario un ulteriore periodo di ambientamento prima di trovarsi a suo agio con la nuova moto, con il quale è comunque riuscit a raccogliere i primi podi già a fine anno, prima di centrare una doppietta nella gara di Donington nel 2018. Quella è stata la sua migliore stagione nel motomondiale, con 10 podi e il terzo posto finale, mentre nel 2019 l'olandese ha peggiorato di un posto, scendendo in quarta posizione a causa anche del forfait al Gran Premio di Misano, proprio nel momento migliore di forma dopo aver conquistato due secondi e un primo posto a Jerez. Nel 2020 sarà il suo terzo anno con la tuta blu che rappresenta ormai la sua seconda pelle, pronto a lottare con i migliori della categoria per salire nuovamente sul podio iridato. 

Segui Michael van der MarkSito Ufficiale  Twitter  Facebook Instagram

Data di nascita: 26 ottobre 1992
Luogo di nascita: Gouda (Paesi Bassi)
Nazionalità: Olandese
Squadra: PATA Yamaha WorldSBK Official Team
Moto: Yamaha YZF R1

STATISTICHE 

All time
Categoria Pole position: Gare Podi Vittorie Secondi Terzi Best Race Lap
WorldSBK  1  137  29  3  12  14  2
WorldSSP  2  22  13  6  5  2  3

 

Anni
Anno Categoria Pole Gare Podi Vittorie Secondi Terzi Best Race Lap Pos.
2019 Superbike  0  34  8  1  4  3  0 4
2018 Superbike  0  25  10  2  5  3  1 3
2017 Superbike  0  26  2  0  1  1  1 6
2016 Superbike  1  26  6  0  2  4  0 4
2015 Superbike  0  26  3  0  0  3  0 7
2014 Supersport  2  11  10  6  4  0  3 1
2013 Supersport  0  11  3  0  1  2  0 4
2012 Superstock 600  4  10  9  6  2  1  3 1
2011 Superstock 600  1  10  4  4  0  0  2 3
2010 Superstock 600  0  1  0  0  0  0  0 30

TAGS: yamaha Michael Van Der Mark Van der Mark Superbike 2020 WorldSBK 2020 Pata Yamaha WorldSBK Official Team