WorldSBK Assen 2022, la cronaca delle libere del venerdì, FP1 e FP2
Superbike 2022

WorldSBK Assen 2022, nelle libere Razgatlioglu chiama e Bautista risponde


Avatar di Simone Valtieri , il 22/04/22

1 mese fa - Nel venerdì di libere di Assen Razgatlioglu e Bautista al top di FP1 e FP2

Nel venerdì di libere di Assen, Toprak Razgatlioglu fissa l'asticella al mattino e Alvaro Bautista la supera al pomeriggio. Che botta per Lecuona!
Benvenuto nello Speciale WORLDSBK ASSEN 2022, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WORLDSBK ASSEN 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TOPRAK AL TOP! Il weekend del Round olandese della Superbike si apre bene per il campione del mondo Toprak Razgatlioglu. Il turco della Yamaha ha messo le cose in chiaro sin da metà sessione, chiudendo con il tempo di 1'34.466 e precedendo di ben 4 decimi la sorpresa Honda con Iker Lecuona. Terzo un altro spagnolo, Alvaro Bautista con la Ducati, che ha incassato però 780 millesimi. Distacco simile per il suo compagno di team Michael Ruben Rinaldi (+0''805) e per Jonathan Rea su Kawasaki (+0''829). Sesto, e unico altro pilota entro il secondo, è Garrett Gerloff. Per quanto riguarda gli italiani, discreto settimo posto di Andrea Locatelli, che prende 1''3 dal compagno di team e leader della mattinata, 10° Axel Bassani (Ducati), 12° Roberto Tamburini (Yamaha) e 22 Gabriele Ruiu (BMW). Da segnalare la presenza in pista del veterano Leon Haslam (17°) al posto di Loris Cresson, che ha rotto con il team Pedercini in maniera molto burrascosa negli scorsi giorni, e l'incidente di Eugene Laverty, con moto distrutta e pilota fortunatamente illeso.

BRAVO BAUTISTA! E la seconda sessione è iniziata subito con la brutta caduta di Iker Lecuona, sbalzato sull'asfatlo con violenza dalla sua Honda. Il pilota spagnolo, dopo la prima bella sessione, è stato portato in clinica mobile per un check up ed è tornato in pista nelle fasi finali. Nel mentre hanno continuato a girare i suoi colleghi, il miglior dei quali è stato Alvaro Bautista, in grado di scendere sotto al tempo di Razgatlioglu della mattinata di qualche millesimo. Lo spagnolo con la Ducati ha chiuso in 1'34.382, precedendo le Kawasaki di Jonathan Rea di 298 millesimi e di Alex Lowes di 390 millesimi. Quarto Toprak, staccato di 403 con un tempo 3 decimi peggiore di quello della mattinata, quinto Garrett Gerloff con la Yamaha a 617 millesimi e davanti a Michael Ruben Rinaldi, anch'esso più lento della mattinata. Nei dieci anche Locatelli e Bassani, mentre Tamburini è 16° e Ruiu 17°.

VEDI ANCHE



Risultati FP1 Superbike Round Assen

 

Risultati FP2 Superbike Round Assen


Pubblicato da Simone Valtieri, 22/04/2022
Tags
WorldSBK Assen 2022
Logo MotorBox