Autore:
Simone Dellisanti

DOPO LE DUE RUOTE? Cosi come per il suo ex compagno di team alla Yamaha, Lorenzo, anche Valentino Rossi sta guardando al futuro e sta pensando a come riempire i suoi giorni dopo la Moto GP. Sia chiaro però. Il Dottore è concentratissimo e non vede l’ora di incominciare il prossimo campionato, ma è anche vero che tra poco sulle spalle di Valentino si conteranno 38 primavere e il suo contratto con la Yamaha scadrà nel 2018. Sarà questo il momento giusto per passare dalle due alle quattro ruote? Dopotutto, i rally e le auto da corsa sono da sempre tra le prime passioni del più vincente pilota italiano di Moto GP.

LE QUATTRO RUOTE!Correre con quattro ruote, invece di due, è un sogno che ancora sento vivo in me” ha dichiarato Valentino, “mi diverto tantissimo a guidare la mia Ford al Monza Rally Show, ma il mio primo, vero obiettivo, una volta lasciata la MotoGP, è la 24 ore di Le Mans. Una gara storica.” “Mi piacerebbe molto correre anche la Dakar, però” ha proseguito il Dottore di Tavulliaper questa gara bisogna essere molto preparati perché è una competizione che si affronta in condizioni davvero complicate. Le corse su pista restano comunque quelle che si addicono maggiormente al mio stile”.


TAGS: yamaha lorenzo moto gp valentino rossi 24 ore di le mans dakar tavullia