Autore:
Simone Dellisanti
VALE C'E' Dopo la seconda giornata al MonzaRallyShow, Valentino Rossi ha un vantaggio di ben 12 secondi sugli inseguitori, un gap che gli permette di ipotecare il successo dell'evento, salvo errori clamorosi nella giornata di domani.
 
THE FIRST La classifica generale ora recita, a quattro PS dal termine, Rossi davanti con 12″5 su Bonanomi, pilota italiano in forza all'Audi Sport Team Joest, e 16″7 su un Daniel Sordo, pilota ufficiale Hyundai I20.
 
LE PAROLE DI VALENTINO Abbiamo scambiato due parole con Rossi per scoprire cosa ne pensa di questo vantaggio e cosa si aspetta dalla gara di domani. "Il MonzaRallyShow è una gara che mi piace davvero moltissimo. Ho collezionato per il momento tantissimi secondi posti ma ho vinto la PS 4 Grand Prix che è la tappa più importante di tutte. Ora il mio vantaggio sui miei diretti inseguitori è abbastanza buono, ho 12 secondi di margine ma domani sarà un'altra storia, con questi ostacoli così vicini e le barriere, basta un piccolo errore e si butta via tutto".
 
DOMENICA DI MOTORI Domani, la terza giornata, partirà alle 8:00 di mattina con la PS 8 denominata Maxi Grand Prix per finire con la Prova Spettacolo-Masters Show, la prova a eliminazione che si svolge sul rettilineo principale e che prende anche tutta la corsia dei box. "Domani bisogna stare concentrati" ha dichiarato Rossi, "la prima prova è molto lunga e si farà al mattino presto. Se vogliamo mantenere un buon vantaggio sui nostri avversari, dovremo partire subito veloci".
 
UN TONY SFORTUNATO L'altro campione del mondo delle due ruote, Tony Cairoli, ha avuto qualche problema tecnico con la sua Citroen DS3 WRC 1.6 e alla fine della giornata ha chiuso molto distante dai primi. "E' davvero un peccato per Cairoli. So che ha avuto un problema di elettonica e adesso è molto indietro in classifica. Quest'anno sta facendo molto più fatica qui al MonzaRallyShow ma penso proprio che farà di tutto per vincere la Prova Spettacolo-Masters Show, sono sicuro che darà il tutto per tutto per vincerla".
 
IL BOTTINO  Questo lo score delle vittorie: due per Sordo, la prima e l’ultima, poi due di fila per Bonanomi e una per Rossi. Ma per il gioco dei piazzamenti, la vittoria finale sarà un affare quasi privato tra loro.

TAGS: ford fiesta valentino rossi citroën ds3 Hyundai i20 Wrc dani sordo tony cairoli MonzarallyShow