MotoGP Aragona 2022, la cronaca e i risultati delle FP2 di Alcaniz
MotoGP 2022

MotoGP Aragona 2022, FP2: Martin sorprende tutti, ma Quartararo e Marquez ci sono!


Avatar di Simone Valtieri , il 16/09/22

2 settimane fa - Nelle FP2 ad Alcaniz salgono Quartararo e Marquez, ma Martin è il più veloce

Jorge Martin precede tutti nelle FP2 di Aragon, davanti a Fabio Quartararo! Bastianini, Bagnaia e Marini sono in top ten, Marquez ottavo!
Benvenuto nello Speciale MOTOGP ARAGONA 2022, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP ARAGONA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SPUNTA MARTIN Dopo aver digerito la delusione del mancato passaggio nel team ufficiale Ducati, Jorge Martin si sta riprendendo e mette a segno il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Aragona. Lo spagnolo del team Ducati Pramac ha messo tutti dietro grazie a un ottimo 1:47.402 realizzato nel finale, migliore di 74 millesimi del tempo realizzato dal campione del mondo Fabio Quartararo su Yamaha e 107 sul compagno di marca e di team Johann Zarco. Pur non trovando la zampata, è comunque positivo il pomeriggio di Enea Bastianini e di Francesco Bagnaia, futuri compagni di team con la Ducati ufficiale, e oggi a meno di due decimi dall'iberico. Virtuali qualificati alla Q2 sono, a oggi, anche Alex Rins con la Suzuki, Maverick Vinales con l'Aprilia, un sorprendente Marc Marquez con la Honda, al rientro dopo il lungo stop per infortunio, e le Ducati di Jack Miller e Luca Marini.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio di Aragona

GIU ESPARGARO Dopo aver segnato il miglior tempo nelle FP1, precipita in classifica Aleix Espargaro, protagonista di un'altra caduta dopo quelal della mattinata, e titolare del 13° tempo assoluto, sorpassato anche da Takaaki Nakagami, fresco di rinnovo con la Honda, e Brad Binder con la KTM. Alle spalle dell'iberico Franco Morbidelli, che al mattino aveva mostrato cose migliori con la sua Yamaha, esattamente come Miguel Oliveira, 15° con la KTM. Qualche difficoltà per gli altri due italiani impegnati, Fabio Di Giannantonio e Marco Bezzecchi, fuori dai 15 e distanziati, rispettivamente, di 8 decimi e un secondo da Martin. Non bene anche Alex Marquez, 18°, e Pol Espargarò, addirittura penultimo, segno che l'unico che riesce a guidare in un certo modo la RC213V è pur sempre e solo Marc Marquez.


Pubblicato da Simone Valtieri, 16/09/2022
Tags
MotoGP Aragona 2022
Logo MotorBox