MotoGP Aragona 2022, la cronaca e i risultati delle Qualifiche di Alcaniz
MotoGP 2022

MotoGP Aragona 2022, Qualifiche: Bagnaia guida un tris Ducati!


Avatar di Luca Manacorda , il 17/09/22

2 settimane fa - Prova di forza delle Ducati in qualifica

Prova di forza delle Ducati in qualifica, Quartararo si deve accontentare del sesto tempo
Benvenuto nello Speciale MOTOGP ARAGONA 2022, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP ARAGONA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DUCATI PADRONA Il sabato del Motorland sorride a Pecco Bagnaia e allo squadrone Ducati. Il piemontese ha conquistato la pole del Gran Premio di Aragona fissando il nuovo record della pista in 1:40.069. In prima fila con lui scatteranno il suo attuale compagno di squadra Jack Miller e colui che prenderà il posto dell'australiano l'anno prossimo, ossia Enea Bastianini. Bagnaia ha ottenuto la sua miglior prestazione al penultimo passaggio, con l'australiano transitato poco dopo sul traguardo che si è fermato a poco più di un decimo di distacco.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio di Aragona

QUARTARARO PROVA A DIFENDERSI Parla italiano anche l'inizio della seconda fila con l'Aprilia di Aleix Espargaro e ancora una Ducati, quella di Johan Zarco. Ancora in difficoltà Fabio Quartararo che per cercare di estrarre il massimo dalla sua Yamaha quasi cade in curva 2 nel corso del suo penultimo tentativo e proprio in extremis riesce a cogliere il sesto tempo che lo porta quantomeno in seconda fila dal decimo posto in cui si trovava. Ottima terza fila per Marco Bezzecchi che precede Jorge Martin e Alex Rins, con l'unica Suzuki superstite. Joan Martin è infatti costretto a saltare il resto del weekend per l'infortunio alla caviglia destra che lo terrà fuori anche dal prossimo appuntamento in Giappone. Finiscono in quarta fila Brad Binder, Miguel Oliveira e Takaaki Nakagami. 

VEDI ANCHE



Q1 - MARQUEZ FUORI PER UN SOFFIO La prima Q1 di Marc Marquez dopo l'ennesimo intervento chirurgico al braccio destro si è chiusa con il passaggio alla Q2 perso per una manciata di centesimi. 66 millesimi è infatti il gap registrato tra il tempo di Johan Zarco e quello dello spagnolo. Assieme al francese era passato Aleix Espargaro che aveva ottenuto abbastanza nettamente il miglior tempo dopo aver mancato il passaggio diretto alla Q2. Quarto e quinto tempo della sessione (e dunque quinta fila) per Luca Marini e Fabio Di Giannantonio che precedono Maverick Vinales. Il pilota dell'Aprilia è scivolato nelle fasi finali, compromettendo il suo risultato.


Pubblicato da Luca Manacorda, 17/09/2022
Tags
MotoGP Aragona 2022
Logo MotorBox