Pubblicato il 22/07/21

Con l'arrivo della Tiger 900 Rally Pro, Triumph si è gettata più intensamente nel mondo del fuoristrada. Ne abbiamo analizzato le sue qualità sia in un confronto diretto con mostri sacri del settore, ma anche nella HAT Sanremo-Sestriere. Adesso, però, a Hinckley fanno ancora più sul serio!

DUE LEGGENDE DEL TASSELLO Triumph Motorcycles è al lavoro su una gamma di moto destinate a piloti professionisti e amatoriali di enduro e motocross, un progetto che si prepara a festeggiare i 120 anni della Casa nel 2022. Inoltre, ci sarà anche un progetto factory per partecipare ai campionati internazionali di fuoristrada: per questo ci sono Ricky Carmichael e Ivàn Cervantes, due leggende del motocross e dell'enduro. 

OBIETTIVO DAKAR? Difficile non pensare che questo impegno di Triumph nell'off-road non sia altro che una strada intrapresa per approdare nella più famosa - e dura - competizione internazionale: la Dakar. Anche perchè il requisito per partecipare alla più famosa corsa nel deserto è la presenza di un motore monocilindrico che non superi i 450 cc. Attualmente, restando in tema di fuoristrada, si aspettano ulteriori notizie sulla nuova Tiger 1200 che - verosimilmente - verrà svelata entro fine anno. 


TAGS: triumph enduro dakar motocross 2022 Ricky Carmichael Ivan Cervantes