Eicma 2018 | interviste

Triumph: dal Classico all'Enduro la strada è breve [VIDEO]


Avatar Redazionale , il 12/11/18

2 anni fa - Street Twin, Street Scrambler, Scrambler 1200 e due Bonneville special

A Eicma 2018 Street Twin, Street Scrambler e Scrambler 1200. Ce lo spiega Christophe Couet, General Manager Triumph Italia

Benvenuto nello Speciale EICMA 2018 TRIUMPH, composto da 5 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2018 TRIUMPH qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

NELLA VALIGIA Cosa porta Triumph a Eicma 2018? La maggior parte sono novità presentate a Intermot 2018 (Street Twin e Street Scrambler), più la nuova Scrambler 1200 e due inedite Bonneville: T120 Ace e T120 Diamondentrambe proposte in serie limitata. Ci racconta tutto Christophe Couet, General Manager Triumph Italia.

LA GAMMA CLASSIC La gamma classic si rinnova nelle sue entry level Street Twin e Street Scrambler. Per entrambe crescerà la potenza grazie al motore bicilindrico High Torque aggiornato. La Street Scrambler diventa più specialistica mentre la Street Twin 2019 adotta una taratura delle sospensioni che aumenterà il comfort.

VEDI ANCHE



L'INEDITA Tanta la curiosità attorno alla vera novità del 2019 di Triumph: la Scrambler 1200. Soprattutto perché la casa inglese ha deciso di far svoltare la sua classica verso l'enduro: a fianco della più stradale Scrambler 1200 XC, infatti, figura la tassellata XE più orientata al mondo enduro.

MONDO RACING Come ben saprete, Triumph dal prossimo anno diventerà fornitore unico di propulsori nel Campionato del Mondo Moto2. Anche se non parteciperà direttamente con un Team, Triumph ha approntato un prototipo che ha fatto da banco prova per i motori che affronteranno il prossimo campionato, anche'esso sarà disponibile allo stand... magari in veste di trampolino per la prossima Triumph Daytona 765. 


Pubblicato da La Redazione , 12/11/2018
Gallery
eicma 2018 triumph
Logo MotorBox