Pubblicato il 17/04/20

GUIDA PRATICA AL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

COME FUNZIONA, PRO E CONTRO Chi deve cambiare auto, accanto a soluzioni più tradizionali come il finanziamento e il leasing, ha certo sentito parlare di noleggio a lungo termine: oggi è un termine molto di moda e spesso viene descritto come un sistema per guidare auto più prestigiose di quelle che ci potremmo permettere. Ma di cosa si tratta, realmente? Come funziona? Quali i vantaggi e gli svantaggi? A chi conviene? Andiamo con ordine...

 

CHE COS'È IL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Il noleggio a lungo termine è un modo per poter avere un'auto senza pagarla per intero, per un periodo di tempo e per un chilometraggio prefissati, con una serie di servizi compresi nel prezzo (vedi sotto). In base a quanto specificato dall'ACI e dall'Agenzia delle Entrate si parla di noleggio a lungo termine quando il pagamento di un canone – in questo caso mensile – dà diritto all'uso esclusivo di un veicolo per un periodo superiore a 30 giorni.

 

È SOLO PER LE AZIENDE?

La risposta è no: certamente esistono formule di noleggio a lungo termine studiate per le aziende, ma questo tipo di servizio è pensato anche per privati e liberi professionisti. E si applica tanto alle automobili quanto a veicoli commerciali, moto e scooter.

 

QUALI VANTAGGI OFFRE?

I SERVIZI

Tra i vantaggi di un noleggio a lungo termine vi sono certamente i servizi compresi nel prezzo, che quasi sempre comprendono la tassa di circolazione (bollo), l'assicurazione RCA, la copertura danni completa e le varie operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, così come il cambio gomme. Auto sempre in perfetta efficienza, insomma, e un call-center per la richiesta di assistenza e la pianificazione degli interventi.

PER I PRIVATI

Oltre a ciò, in base alle varie tipologie di contratto, possono essere previsti, inclusi o come extra, l'auto sostitutiva, la presa e riconsegna del veicolo in occasione della manutenzione programmata. Con il noleggio a lungo termine, poi, il servizio di assistenza semplifica la vita e fa risparmiare tempo nella gestione amministrativa del veicolo – per esempio in caso di sinistro – e si occupa della rivendita dell'auto al termine del contratto.

CONTROLLO DEI COSTI

Dal punto di vista economico, il noleggio a lungo termine non richiede di investire subito somme importanti di denaro, che così ci rimangono in tasca e possiamo impiegare per altri investimenti. Permette poi una pianificazione precisa e un controllo dei costi: senza l'incognita della svalutazione nel momento in cui andremo a rivendere l'auto. Per esempio ci mette al riparo da eventuali limitazioni alla circolazione che certi comuni potrebbero introdurre sul lungo periodo in base al tipo di carburante: un rischio a cui si espone chi oggi sceglie un finanziamento classico.

PER LE AZIENDE

Dal punto di vista fiscale, esistono formule di noleggio a lungo termine che prevedono deducibilità dei costi e detraibilità dell'IVA. E per le aziende, tra i servizi del noleggio a lungo termine può rientrare la gestione della flotta, con l'aggiunta della geolocalizzazione e del controllo dei costi di esercizio in funzione dello stile di guida degli utilizzatori.

 

QUALI SVANTAGGI COMPORTA

Durata del noleggio e chilometraggio sono prefissati: se si fanno male i conti e c'è la necessità di fare più strada o tenere l'auto più a lungo si pagano degli extra, che dipendono dal contratto sottoscritto. Chiaramente, poi, il noleggio a lungo termine ha dei costi: al pari di qualsiasi altro tipo di leasing o finanziamento. C'è di buono che sono costi chiari e prevedibili fin dall'inizio. Però sono fissi e l'utilizzo dell'auto ha una scadenza prefissata. Un'auto di proprietà, invece, si può decidere di tenerla per tutto il tempo che si vuole: accettando il disagio di guidare un veicolo che invecchia, ma spalmandone il prezzo d'acquisto sul numero di anni che si ritiene opportuno e in base alle esigenze del momento.

Free2Move Lease, per un approccio alla mobilità più innovativo

COME FUNZIONA

ANCHE SULL'USATO

A fornire il noleggio a lungo termine possono essere le stesse case automobilistiche (attraverso finanziarie a loro collegate, si vedano ad esempio i programmi Free2move di PSA) oppure agenzie esterne specializzate come BrumBrum o Automotive Service Group. Non di rado questo tipo di servizio è disponibile anche su auto di seconda mano, purché acquistate tramite concessionaria: anche a fronte del ritiro della vostra vecchia vettura. La proprietà del veicolo? Rimane di chi ne concede il noleggio: voi ne risultate solo utilizzatori.

LA PROCEDURA

In estrema sintesi, per sottoscrivere un contratto di noleggio a lungo termine si sceglie l'automobile, si concorda con la società di noleggio la durata dello stesso, il chilometraggio massimo compreso nella rata e l'entità dell'anticipo (che non sempre è ingente), si definiscono i servizi accessori e, se il piano vi soddisfa, il gioco è fatto. Si noti che esistono formule, come 2share di Volkswagen, che consentono di suddividere il canone mensile tra due persone divese: il piano vale solo per clienti privati, che siano tra loro famigliari, amici o colleghi di lavoro.

CHI PUÒ GUIDARE L'AUTO

In base alla normativa che regola il noleggio senza conducente, chi sottoscrive un noleggio a lungo termine può, sotto la sua responsabilità, concedere in uso il veicolo a persone che siano suoi dipendenti o componenti del proprio nucleo familiare, purché in possesso di patente in corso di validità. Verificate se il contratto che vi viene sottoposto prevede l'uso dell'auto anche dei semplici conoscenti, se siete soliti prestare il veicolo.

LA MANUTENZIONE DELL'AUTO

Attenzione: in caso di guasto, incidente, manutenzione periodica o sostituzione degli pneumatici, tutte le operazioni riguardanti le auto a noleggio vanno effettuate nelle officine previste dal contratto. In genere si tratta delle concessionarie ufficiali per le auto noleggiate direttamente dalle case automobilistiche, e officine convenzionate nel caso di società di noleggio indipendenti. Tenetene conto se, per esempio, siete soliti curareda voi la manutenzione del veicolo.

 

A CHI CONVIENE

NOLEGGIO E LEASING A CONFRONTO

In linea generale le formule di noleggio a lungo termine vanno incontro a chi vuole cambiare l'auto spesso e fa tanta strada. E sono una soluzione da valutare anche per chi, con un acquisto tradizionale, si esporrebbe ad alti costi assicurativi (che qui sono compresi nella rata mensile). Dal momento che l'auto rimane di proprietà della finanziaria, il noleggio si confronta con le formule di leasing, che sempre più spesso vengono proposte anche ai privati non titolari di partita IVA e con le quali l'auto diventa di proprietà solo dopo il riscatto finale. Generalizzare su quale formula sia più conveniente è pressoché impossibile e ogni caso va valutato a sé. Di certo, per scegliere bene, è opportuno confrontare i servizi compresi nella rata mensile e il chilometraggio massimo ammesso. Va detto che di solito, il leasing permette di ammortizzare più rapidamente i costi ai titolari di partita IVA.

NOLEGGIO O FINANZIAMENTO FLESSIBILE?

Il recupero dei costi è più lento con le formule di finanziamento flessibile, che propongono il pagamento di una parte del valore del veicolo e un valore futuro garantito aal quale chi eroga il finanziamento si impegna a ritirare l'auto al termine del finanziamento. In questo caso si diventa da subito proprietari del bene e in genere non è previsto alcun servizio accessorio (assicurazione e bollo in primis) compreso nella rata. E solitamente il valore futuro garantito implica un tetto al chilometraggio non molto elevato. Però è una formula che permette anche di guadagnarci: se al termine del finanziamento il valore di mercato dell'auto è più elevato della quotazione del concessionario, si può decidere di riscattarla, magari rifinanziando la quota residua, per poi venderla privatamente.


TAGS: finanziamento leasing noleggio a lungo termine