Video Audi motore elettrico e a combustione interna quale meglio
Video Tech

Auto elettriche o con motore a scoppio? Audi toglie qualche dubbio (video)


Avatar di Alessandro Perelli , il 15/11/21

2 settimane fa - Audi prova a sfatare qualche mito su motori elettrici e endotermici

E quanto costa la manutenzione? Come siamo messi con le colonnine di ricarica? Audi pubblica dei video che vogliono mettere chiarezza

UN MODO PER CONVINCERE GLI SCETTICI Per le case automobilistiche, il rapido passaggio all’elettrificazione rimane una sfida. Che si tratti della rincorsa per progettare e costruire il maggior numero di veicoli elettrici, oppure di una rete di ricarica che molti ritengono non sia ancora sufficiente o, ancora, dell'educazione dei clienti per capire vantaggi (e svantaggi) verso questa transizione, ci sono molti ostacoli da superare. E quest'ultimo punto è particolarmente rilevante oggi, tanto che alcuni costruttori hanno realizzato dei veri e propri tutorial per spiegare al pubblico come e perché l’elettrico può essere una soluzione alternativa ai carburanti di origine fossile. Per esempio, Audi ha prodotto una serie di video molto interessanti con l’obiettivo di mettere chiarezza sulla galassia dei veicoli a batterie, andando a toccare diverse tematiche. Provate a dare un’occhiata al primo dei cinque cortometraggi realizzati per sfatare i miti e confutare idee sbagliate associate ai veicoli elettrici, molte delle quali rappresentano un vero e proprio blocco “psicologico” all’acquisto.  La serie è interpretata da Rory Bremner, personaggio molto noto al pubblico del Regno Unito, e il primo episodio affronta l’argomento secondo cui i veicoli elettrici costano molto di più degli equivalenti a combustione interna. Prima di addentrarci nelle considerazioni, tenete presente che l’argomento affrontato è di notevole attualità e nonostante sia stato realizzato per il pubblico anglosassone, le tematiche sono assimilabili al mercato italiano, vedrete perché.

VEDI ANCHE



SFATIAMO ALCUNI MITI A PARTIRE DAL PREZZO Il nostro interlocutore afferma che mentre i veicoli elettrici una volta costavano molto di più, ciò era dovuto al fatto che la tecnologia era più nuova e più costosa. Testimonianza che trova solide basi osservando i listini di Audi, ma lasciamo perdere un attimo il mercato inglese anche se il video fa riferimento a quello. Il prezzo di partenza della Q4 e-tron in Italia rispetto alla sorella endotermica Q5 è inferiore, e non di poco. L’elettrica attacca a 45.700 euro, quella con motore convenzionale parte da 51.900 euro. Nei nove centimetri di lunghezza in più della Q5 (4,68/4,59 metri) ballano la bellezza di 6.200 euro. A titolo di paragone, in Inghilterra si passa da 41.000 a 45.000 sterline, con una differenza di 4.000 sterline, mentre negli Stati Uniti, la Q4 e-tron parte da 43.900 dollari e la Q5 attacca a 45.600 dollari. Il confronto dimostra che il punto di vista di Audi è corretto e la differenza di prezzi parla chiaro. Oggi, comprare elettrico può essere conveniente.

Video Audi: la casa tedesca spiega i vantaggi dell'elettrificazione Video Audi: la casa tedesca spiega i vantaggi dell'elettrificazione DUE MODELLI CONFRONTABILI Vero è che la Q4 e-tron è leggermente più piccola e il modello base offre minori prestazioni dell'entry level Q5 nonostante una potenza simile (163 CV il diesel della 35 TDI vs. 170 CV della Q4 elettrica) e considerate che il differenziale di prezzo non tiene conto degli eventuali ecoincentivi statali. Insomma, siamo decisamente molto più vicini al raggiungimento della parità di prezzo tra modelli a batteria e modelli a motore convenzionale. Nelle prossime settimane, Audi affronterà altri argomenti tra cui “I veicoli elettrici sono costosi da riparare”, “La ridotta autonomia delle BEV è ancora un problema” e “La scarsa diffusione delle colonnine pubbliche di ricarica”. Insomma, la casa tedesca prende di petto il problema e prova a dare delle risposte chiare ed esaustive per togliere i dubbi che, oggettivamente, hanno ancora in tanti e cerca di aprirsi la strada verso un futuro completamente elettrificato, visto che dal 2033 fermerà la produzione di tutti i modelli che non sono elettrici.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 15/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox