IndyCar Series

Ufficiale: Alonso correrà la 500 Miglia Indianapolis. Bretzman: sono impressionato


Avatar di Simone  Dellisanti , il 05/05/17

4 anni fa -

Tutto il team Andretti Autosport è rimasto impressionato dalle performance di Fernando Alonso

UFFICIALE Fernando Alonso potrà prendere parte alla 500 Miglia di Indianapolis come pilota ufficiale dopo aver superato, con ottimi risultati, il Rookie Orientation Program. Ossia il test obbligatorio che devono svolgere tutti i piloti che vogliono correre le gare sugli ovali della IndyCar.

LA CARICA DEL 101 Alonso prenderà parte all'iconica corsa americana con il numero 101, a bordo di una monoposto motorizzata Honda e gestita da Andretti Autosport e dalla McLaren.

VEDI ANCHE



PILOTA COLLAUDATORE Tutto il team Andretti è rimasto impressionato da Alonso, e Michael Andretti, pilota automobilistico americano e figlio di Mario Andretti ha ammesso che Fernando ha passato senza problemi le tre fasi del programma per i rookie, per poi passare allo studio della telemetria. “E' un pilota che impara davvero in fretta, aveva un po' di sottosterzo in pista e subito ha lavorato sul set up per risolvere il problema. E' un vero professionista”.

CHE IMPRESSIONEAveva già fatto dei giri al simulatore, ma non si può mai sapere come il pilota reagirà alla pista e alla monoposto” ha spiegato ai media Eric Bretzman, ingegnere di pista di Alonso e vincitore della Indy 500 del 2008 come ingegnere di Scott Dixon. “Fernando Alonso ci ha impressionato, è andato molto forte ed è un perfezionista. Fa attenzione a ogni dettaglio, fuori e dentro la macchina. Ha studiato le curve e la loro traiettoria ideale. Sono piuttosto impressionato. Ora non gli resta che capire come muoversi nel traffico della pista, perché come sa bene, con lui ci saranno altri piloti pronti a chiudere le porte e disturbare la sua traiettoria”.


Pubblicato da Simone Dellisanti, 05/05/2017
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox