F1 2017

F1, GP Bahrain 2017, qualifiche: Valtteri Bottas conquista la prima pole di carriera davanti a Hamilton. Vettel solamente terzo


Avatar Redazionale , il 15/04/17

4 anni fa - F1 2017: il pilota finlandese ha beffato il compagno di squadra per soli 23 millesimi

Il pilota finlandese della Mercedes ha gelato tutti nel torrido Bahrain, grazie ad un 1'28''769 con il quale ha messo in riga sia Hamilton che Vettel

Benvenuto nello Speciale F1 2017 GP BAHRAIN, composto da 9 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2017 GP BAHRAIN qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SUL TETTO DEL MONDO A Valtteri Bottas sono bastati tre Gran Premi per prendere le misure alla sua W08 EQ Power+, in modo da conoscere quel potenziale che la rende, una volta di più, la vettura da battere, soprattutto in qualifica. Ed è stato proprio nell'ultimo turno del sabato che il pilota finlandese, ormai perfettamente a suo agio all'interno del reparto corse di Brackley, è riuscito nell'impresa di portare la sua Mercedes davanti a tutti. Grazie ad un fenomenale 1'28''769, Bottas non solo ha riscritto il record del Bahrain International Circuit, ma anche messo in riga sia il suo compagno di squadra che il suo diretto rivale, Sebastian Vettel.

QUELL'ULTIMA CURVA... Lewis Hamilton, infatti, domani scatterà dalla seconda casella in griglia, dal momento che un errore all'ultima curva nel suo giro buono gli è costato la bellezza di 23 millesimi dal miglior tempo del suo team-mate. Ha accusato un gap decisamente più importante, quasi mezzo secondo, la prima guida della Ferrari, un Sebastian Vettel che dopo le ottime prestazioni delle libere non è riuscito a ripetersi in qualifica.

STRETTO TRA DUE TORI Allo stesso modo, anche Kimi Raikkonen non è stato capace di trovare la quadra della situazione per portare un pochino più avanti la sua SF70H in griglia, che domani partirà dalla quinta casella e stretta in un sandwich formato dalle due Red Bull di Daniel Ricciardo, quarto e in grado di beffare il finlandese di Maranello per soli 22 millesimi, e di Max Verstappen, sesto ad oltre nove decimi dalla vetta.

VEDI ANCHE



DUE RENAULT IN TOP TEN Il primo pilota dopo i big di Mercedes, Ferrari e Red Bull stavolta è stato un Nico Hulkenberg in grande spolvero e capace di piazzare la sua Renault al settimo posto davanti alla diretta avversaria, quella Williams FW40 di un Felipe Massa che non è riuscito ad abbattere il muro dell'1'30'' nell'ultimo turno di qualifica. Ma non è tutto, perchè il reparto corse francese ha piazzato anche la RS17 gemella nella top ten grazie all'impegno del britannico Jolyon Palmer, decimo e sopravanzato solamente dalla convincente HAAS di Romain Grosjean.

RIENTRO PROMETTENTE È rimasto per poco fuori dai primi dieci il russo Daniil Kvyat, 11esimo e protagonista di un lungo all'ultima curva che gli ha impedito di accedere alla Q3. Lo hanno seguito il rookie Lance Stroll e il rientrante Pascal Wehrlein ai comandi della Sauber C36. La sua 13esima piazza è un segnale incoraggiante nei confronti dei piani alti della scuderia elvetica, soprattutto se confrontata con il misero penultimo posto del suo compagno di squadra.

COSÌ NON VA Deludono le due Force India, con Esteban Ocon 14esimo e Sergio Perez addirittura 18esimo perchè fermato dalle bandiere gialle esposte durante il suo giro lanciato a causa della STR12 di un Carlos Sainz Jr (16esimo) in difficoltà per problemi al motore. Stessi inconvenienti, di nuovo, per le due McLaren-Honda di Fernando Alonso, fermo ai box durante la Q2 e costretto a partire domani dalla 15esima posizione, e di Stoffel Vandoorne, che non è andato oltre la 17esima piazza.

GRIGLIA DI PARTENZA Questa la griglia che vedremo domani in griglia per la terza gara stagionale sul circuito Sakhir di Manama, in Bahrain.

PILOTA TEAM TEMPO GAP
1. Valtteri Bottas Mercedes 1'28''769  
2. Lewis Hamilton Mercedes 1'28''792 +0.023
3. Sebastian Vettel Ferrari 1'29''247 +0.478
4. Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1'29''545 +0.776
5. Kimi Raikkonen Ferrari 1'29''567 +0.798
6. Max Verstappen Red Bull Racing 1'29''687 +0.918
7. Nico Hulkenberg Renault 1'29''842 +1.073
8. Felipe Massa Williams 1'30''074 +1.305
9. Romain Grosjean HAAS 1'30''763 +1.994
10. Jolyon Palmer Renault 1'31''074 +2.305
11. Daniil Kvyat Toro Rosso 1'30''923 +2.154
12. Lance Stroll Williams 1'31''168 +2.399
13. Pascal Wehrlein Sauber 1'31''414 +2.645
14. Esteban Ocon Force India 1'31''684 +2.915
15. Fernando Alonso McLaren-Honda 1'32''054 +3.285
16. Carlos Sainz Jr Toro Rosso 1'32''118 +3.349
17. Stoffel Vandoorne McLaren-Honda 1'32''313 +3.544
18. Sergio Perez Force India 1'32''318 +3.549
19. Marcus Ericsson Sauber 1'32''543 +3.774
20. Kevin Magnussen HAAS 1'32''900 +4.131

Pubblicato da Giulio Scrinzi, 15/04/2017
Gallery
f1 2017 gp bahrain
Logo MotorBox