F1 2017

F1, GP Bahrain 2017: Kimi Raikkonen tornerà in pista nelle FP2 con una nuova power unit Ferrari


Avatar Redazionale , il 14/04/17

4 anni fa - F1 2017: i tecnici di Maranello hanno sostituito in tempo la power unit della SF70H numero 7

La corsa contro il tempo è stata vinta dai meccanici di Maranello, che hanno sostituito il Ferrari 062 della SF70H numero 7 permettendo a Raikkonen di partecipare alle FP2

Benvenuto nello Speciale F1 2017 GP BAHRAIN, composto da 9 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2017 GP BAHRAIN qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FUMATA BIANCA Le alte temperature del deserto del Bahrain non hanno sorriso alla Ferrari SF70H di Kimi Raikkonen stamattina, vittima di un surriscaldamento del turbo dopo appena dieci giri effettuati nella prima sessione di prove libere. Il pilota finlandese, infatti, ha subito notato una fumata bianca dal posteriore della sua Rossa, che si è trasformata in un principio d'incendio domato grazie allo spegnimento preventivo della power unit 062.

VEDI ANCHE



CORSA CONTRO IL TEMPO Un inconveniente che ha costretto Kimi a parcheggiare la sua Rossa a bordo pista, poi prontamente riportata ai box tramite il carro attrezzi in modo che i tecnici di Maranello potessero sostituire la power unit in maniera completa. Tra un turno di libere e l'altro, il lavoro dei meccanici in rosso è stato una vera e proprio corsa contro il tempo...

DI NUOVO IN PISTA Alla fine fortunatamente vinta: il nuovo propulsore Ferrari 062, infatti, è stato acceso senza alcun problema, un segnale incoraggiante che permetterà a Raikkonen di tornare in pista nelle imminenti FP2, molto significative in vista delle qualifiche e della gara perchè si disputano in notturna. Nel frattempo, il motore incriminato verrà spedito direttamente a Maranello, in modo da controllare perchè ha ceduto in maniera così repentina.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 14/04/2017
f1 2017 gp bahrain
Logo MotorBox