Pubblicato il 17/04/21

TRACCIATO CLASSICO La notizia era nell’aria ormai da tempo, ma solo nelle scorse ore è arrivata finalmente l’ufficialità. Il weekend della Formula E a Monte Carlo si correrà per la prima volta nella storia sul tracciato “classico”, quello solitamente utilizzato anche dalla F1. Una novità decisamente interessante per la categoria elettrica, dopo che nelle scorse stagioni (2017 e 2019), l’ePrix si era svolto su un layout corto – molto criticato dai piloti – che portava le monoposto subito alla chicane del porto svoltando a destra prima di Saint Devote, bypassando quindi il Casinò, il tornantino e la zona del tunnel.

Formula E ePrix Monaco 2021: il layout della pista usata dalla serie elettrica

PICCOLE MODIFICHE L’annuncio conferma parzialmente le indiscrezioni dei mesi scorsi, che vedevano gli organizzatori del campionato elettrico intenzionati a permettere finalmente un confronto tra la Formula E e la “cugina maggiore”. In realtà il paragone diretto sullo stesso circuito non sarà possibile, viste le piccole modifiche apportate al layout tradizionale del Gp di Monaco. L’ePrix si svolgerà infatti su una pista che porterà le auto in salita verso il Casinò dopo una Saint Devote molto più veloce e fluente rispetto alla versione classica. Più filante anche la Nouvelle Chicane in uscita dal celebre sottopassaggio: piccole modifiche che dovrebbero accorciare il gap cronometrico sul giro rispetto alle monoposto di Formula 1.

ePrix Monaco 2019, Lotterer cerca invano di attivare l'Attack Mode

APPUNTAMENTO A MAGGIO La serie full electric tornerà a Monaco, come accade ogni due anni, nel mese di maggio con l’ePrix in programma per sabato 8, esattamente due settimane prima del Gran Premio che si disputerà in Riviera nel weekend del 23. “Sono felice di vedere la Formula E – ha spiegato il presidente della Fia, Jean Todt – tornare sulle strade del Principato. Questa categoria ha nel suo Dna la competizione sui tracciati cittadini e la pista di Monaco è una delle piste più iconiche al mondo. Ovviamente ogni serie ha la propria identità ed è per questo che, insieme a Formula E e all’Automobile Club di Monaco, abbiamo disegnato una versione ad hoc che si possa sposare al meglio con le caratteristiche di queste auto”.


TAGS: formula e Formula E 2021 MonacoEPrix 2021 Monaco Formula E ePrix Monte Carlo 2021