Williams, un caso di Covid prima di Jeddah
F1 2021

Williams, un caso di Covid prima di Jeddah


Avatar di Simone Valtieri , il 02/12/21

1 mese fa - Jost Capito non sarà al GP Arabia Saudita perché positivo al Covid-19

Il boss della Williams, Jost Capito, non sarà a Jeddah per il primo GP dell'Arabia Saudita perché positivo al Covid-19

BRUTTA SETTIMANA Nella settimana in cui ha dovuto dire addio al suo padre e fondatore Frank Williams, arriva un'altra brutta notizia per la Williams Racing, già in viaggio verso il Jeddah, dove domenica si terrà il primo Gran Premio dell'Arabia Saudita della storia. Il ceo Jost Capito è risultato positivo a uno dei tantissimi tamponi che tutto il personale della Formula 1 fa prima, durante e dopo ogni weekend di gara. In questo caso il dirigente della casa di Grove non era ancora partito per il Medio Oriente e non potrà essere con il team per la penultima tappa del mondiale.

VEDI ANCHE



QUARANTENA Nel comunicato della scuderia britannica si legge: ''Jost sta seguendo le linee guide nazionali dettate dalle autorità del Regno Unito. La sua positività non ha avuto alcun impatto sul personale del team Williams Racing che potrà continuare le sue operazioni in pista come pianificato''. Nessun caso di positività, dunque, nel team oltre a quella del capo, sul quale, però, non sono state diramate informazioni in merito allo stato di salute. Capito è già in quarantena e seguirà il team da remoto fino a quando non si negativizzerà.


Pubblicato da Simone Valtieri, 02/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox