Ufficiale: nel 2022, Russell in Mercedes con Hamilton
Formula 1

Finalmente l'annuncio ufficiale: George Russell passa al fianco di Lewis Hamilton


Avatar di Salvo Sardina , il 07/09/21

2 settimane fa - Il puzzle dell'intrigo piloti dell'anno è finalmente al completo: l'inglese sostituirà Bottas

Dopo l'annuncio dell'approdo di Valtteri Bottas all'Alfa Romeo, il puzzle dell'intrigo di mercato più discusso dell'anno si completa con l'ufficialità dell'arrivo di George in Mercedes

PUZZLE COMPLETO La notizia, comunicata ieri pomeriggio, del passaggio di Valtteri Bottas dalla Mercedes all’Alfa Romeo Racing, per sostituire l’uscente connazionale Kimi Raikkonen, ha di fatto anticipato il passaggio di George Russell al fianco di Lewis Hamilton nella scuderia campione del mondo in carica. Una news che era ormai nell’aria da svariate settimane e che persino Nico Rosberg aveva anticipato, svelando il retroscena dell’avvenuta firma dell’inglesino pupillo di Toto Wolff davanti alle telecamere di Netflix (che ha recentemente confermato la quarta stagione di Drive To Survive). Il segreto di Pulcinella che oggi diventa finalmente ufficiale, mettendo fine alla telenovela più lunga del mercato piloti 2022: George Russell sarà pilota Mercedes AMG F1 nella prossima stagione, al fianco del sette volte iridato Lewis Hamilton.

F1 GP Sakhir 2020, Manama: George Russell e Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1) F1 GP Sakhir 2020, Manama: George Russell e Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1)

SALUTI FINALI Grande soddisfazione ovviamente nelle parole di Russell che, dopo i primi punti conquistati lo scorso anno a Sakhir – chiamato in Mercedes per sostituire un Hamilton fermato dal Covid, l’inglese ha sfiorato la vittoria prima di una clamorosa foratura – nel 2021 si è rifatto dalle tante delusioni passate, centrando la zona punti e persino il primo podio con la Williams nel GP del Belgio che non si è mai corso. Ed è proprio alla “nobile decaduta” del circus che George ha dedicato i suoi primi pensieri da pilota ufficiale della Stella: “Mi unisco alla Mercedes facendo un clamoroso step in avanti per la mia carriera, ma questo significa anche dover salutare tutti i miei amici e compagni alla Williams. È stato un onore lavorare fianco a fianco a ogni membro del team, così come rappresentare un nome storico per la Formula 1. Spingerò più forte che mai per assicurarmi di poter terminare questa storia nel migliore dei modi”.

VEDI ANCHE



F1 GP Belgio 2021, Spa: George Russell (Williams Racing) festeggia sul podio F1 GP Belgio 2021, Spa: George Russell (Williams Racing) festeggia sul podio

OBIETTIVI FUTURIGuardando alla prossima stagione – ha poi proseguito Russell – mentirei se dicessi di non essere in fermento. È un’opportunità pazzesca e voglio aggrapparmici con entrambe le mani. Certo, non mi faccio illusioni e so che la curva di apprendimento sarà molto ripida. Valtteri ha fissato l’asticella molto in alto, portando a casa risultati con costanza, vincendo gare e portando a casa molte pole position. Il mio obiettivo è quello di ripagare la fiducia di Toto, del team e del management, assicurandomi di giocare un ruolo importante nel consentire alla squadra di continuare a vincere. Poi, ovviamente, c’è Lewis, a mio parere il pilota più forte di tutti i tempi. Lo seguo sin da quando ero un bambino sui kart e avere l’opportunità di imparare da un modello del genere sia in pista che fuori sarà un grande vantaggio per me, professionalmente e personalmente. Adesso però ho ancora nove gare da disputare con la Williams e voglio provare a fare in modo che siano le mie migliori nove gare con loro. Dopo e solo dopo, mi concentrerò sul 2022”.

F1 GP Sakhir 2020, Manama: George Russell e Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1) F1 GP Sakhir 2020, Manama: George Russell e Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1)

PARLA TOTONon è stata – ha poi aggiunto Toto Wolff nel comunicato ufficiale del team – una scelta facile per noi. Valtteri ha svolto un fantastico lavoro nelle ultime cinque stagioni, dandoci il suo contributo essenziale per portare a casa i nostri successi. Insieme con Lewis, ha fissato un nuovo riferimento nella relazione vincente tra due compagni di squadra, un’arma sensazionale nelle nostre battaglie per i titoli mondiali. Avrebbe di certo meritato di restare con noi, ma sono contento che sia stato in grado di sposare un’altra interessante sfida al volante dell’Alfa Romeo, che gli permetterà di restare al vertice del nostro sport. Guardando avanti, siamo felici di confermare che George farà il salto di qualità approdando in Mercedes. Ha vinto in tutte le categorie giovanili e, nelle ultime tre stagioni con la Williams, ci ha dato un assaggio di quello che il futuro gli riserva in Formula 1. La nostra sfida è quella di permettergli di continuare a crescere di fianco a Lewis, il miglior pilota di tutti i tempi. Sono fiducioso che, con il crescere della loro relazione, formeranno una coppia fortissima in pista e fuori, in grado di portarci risultati importanti nei prossimi anni. Ci siamo tolti un bel peso dalle spalle comunicando i nostri piani 2022, ma adesso la nostra concentrazione torna alle ultime nove gare di questa stagione… Dobbiamo dare tutto nella sfida per i titoli mondiali del 2021”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 07/09/2021

Tags
Vedi anche
Logo MotorBox